Ucciso trafficante di esseri umani al confine slovacco-ucraino

traffico-umano_(imagensevangelicas-8320783267)

Nel fine settimana c’è stato un incidente con colpi di arma da fuoco sparati dalla polizia slovacca al confine con l’Ucraina. La polizia di frontiera sul confine orientale della Slovacchia ha provocato la morte sabato di un trafficante ucraino di esseri umani. L’uomo, che era da tempo sotto sorveglianza, stava cercando di far passare illegalmente in Slovacchia cinque cittadini vietnamiti.

Secondo quanto affermato dal Ministro dell’Interno slovacco Robert Kalinak, si trattava di uno dei più pericolosi trafficanti di esseri umani ucraino. Kalinak ha rassicurato l’opinione pubblica sul fatto che l’attuale crisi in Ucraina non ha provocato un particolare aumento di immigrati provenienti dal paese confinante, ma può contribuire ad un comportamento più aggressivo dei trafficanti, che peraltro, grazie alla facile diffusione di armi da fuoco nell’Ucraina di oggi, sono meglio armati di prima.

(Fonte RSI)

Foto imagensevangelicas@flickr 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.