Un cucciolo di giaguaro è la nuova star dello Zoo di Bratislava

giaguaro-Wakara_(foto_zoobratislava.sk)

È di poche settimane fa l’ultimo arrivo nella colonia animale dello Zoo di Bratislava, un piccolo di giaguaro. Wakara, questo il suo nome, è nato il 4 maggio scorso, ma soltanto da qualche giorno ha fatto il suo debutto come nuova star del parco zoologico della capitale slovacca. Nato da mamma Laima, che ha sette anni e ha già partorito altri due cuccioli a Bratislava, e papà Boris. Per oltre un mese gli addetti dello zoo non hanno disturbato la famigliola, sapendo bene come la madre avrebbe difeso strenuamente il nuovo nato, al punto di sopprimerlo lei stessa nel caso lo avesse giudicato in serio pericolo.

Dal 1° luglio Wakara è osservabile nel padiglione interno riservato ai grandi carnivori, ed è presto diventato per bambini e adulti la nuova mascotte dello zoo.

Il giaguaro (Panthera onca) abita le foreste tropicali del Nord, Centro e Sud America ed è un tipico grande felino del continente americano. Vive una vita solitaria, e i maschi frequentano le femmine solo durante la stagione degli amori. Dopo 90-105 giorni di gestazione, la femmina dà alla luce tra 1 e 4 cuccioli del peso di 700-900 grammi.

In natura il giaguaro vive per 10-12 anni, mentre in cattività può arrivare fino a 22 anni. Caccia mammiferi della dimensione di topi o tapiri, ma anche uccelli, tartarughe, serpenti e pesci. Ama l’acqua, è un ottimo nuotatore ed è estremamente agile nell’arrampicarsi sugli alberi, dove di solito riposa.

Dopo un primo tentativo alla fine degli anni ’40 del secolo scorso, la costruzione dello Zoo di Bratislava fu lanciata un decennio più tardi, nella zona di Mlynska Dolina dopo aver scartato altre aree della cintura cittadina, e l’apertura ufficiale avvenne il 9 maggio 1960. Negli anni ’80-’90 lo zoo subì i lavori per la costruzione dell’autostrada D2 proprio ai margini meridionali della collina su cui si trova, e del successivo tunnel Sitina che passa sotto al Danubio, progetti che hanno portato al ridisegno e trasferimento dell’ingresso principale e del parcheggio per i visitatori negli anni 2000.

Lo zoo ospitava, alla fine del 2012, 626 esemplari di 148 diverse specie animali.

(Red)

Foto zoobratislava.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.