Kiska a Varsavia: l’Europa centrale ha bisogno della Polonia per mantenere la pace

kiska-komorkovski_(prezident.sk)

In una visita ufficiale a Varsavia martedì, il Presidente slovacco Andrej Kiska, che ha incontrato il suo omologo polacco Bronislaw Komorowski, ha detto che che la Slovacchia deve tenere un atteggiamento chiaro, responsabile e onesto nei confronti dei suoi impegni Nato. Kiska ha pertanto accolto con favore l’iniziativa polacca di convocare una riunione dei presidenti del Gruppo di Visegrad (V4 / Slovacchia, Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca) con gli Stati baltici (Lituania, Lettonia ed Estonia) in vista del vertice Nato di settembre in Galles. Obiettivo dell’incontro è decidere una posizione comune da tenere al summit.

Kiska ha sottolineato che pace, prosperità e stabilità in Europa centrale sono possibili soltanto se la Polonia gioca un ruolo attivo, e se il V4 mantiene il suo spazio di piattaforma chiave e pilastro della cooperazione regionale.

La Slovacchia, ha sottolineato il neo presidente, vede che il livello di sicurezza nella regione si è deteriorato, e intende sostenere progetti comuni di difesa anche al fine di ridurre i costi.

(Red)

Foto prezident.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.