Evasione fiscale: regole più severe per le aziende che fregano il fisco

evasio_fisc_(bykst-257995-pixabay)

Il Ministero della Giustizia ha in programma un aumento delle pene per le aziende che evadono il fisco. Secondo la proposta elaborata dai funzionari del ministero, da luglio del prossimo anno alle imprese che compiono atti tesi all’evasione fiscale sarà comminata un’ammenda minima di 1.500 euro, quasi il doppio dell’attuale multa di 800 euro. La sanzione pecuniaria massima, invece, raggiungerà l’importo di 1.660.000 euro.

In alcuni casi specifici particolarmente gravi la legge darà il potere ai giudici di chiudere definitivamente le aziende, e i loro proprietari potrebbero rischiare fino a 12 anni di carcere oltre all’interdizione perenne di esercitare attività d’impresa.

Il progetto di legge ha già passato la fase delle osservazioni ministeriali e si crede che sarà approvato dal Consiglio dei Ministri nel mese di agosto.

(Red)

Foto bykst@pixabay

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google