RS_La fuga da Gaza | L’Est accusa l’Italia filorussa | I Brics si fanno una banca | In aula il nuovo Senato | Germania mondiale

Rassegna stampa è un appuntamento quotidiano a cura di Good Morning Italia. Ogni mattina la rubrica con le principali notizie, l’agenda e gli approfondimenti sulla giornata, in Italia e nel mondo.

rsrs

LA FUGA DA GAZA
Migliaia di persone lasciano le case nella parte Nord della Striscia di Gaza dopo che l’esercito israeliano ha annunciato nuovi attacchi sui centri da cui vengono sparati razzi verso le città. Ieri Hamas ha rivendicato di aver sparato razzi fino a Tel Aviv e Haifa. Negli attacchi su Gaza sono morte 170 persone. Israele è attaccata anche dal Libano. Gli Stati Uniti lavorano per una nuova tregua, ma l’azione diplomatica sembra debole, al momento (Ap).

*Cos’è la Striscia di Gaza? 360 chilometri quadrati (Roma ne ha 1.287). Il territorio è stato consegnato da Israele all’Anp nel 1994 dopo l’occupazione nella guerra dei sei giorni. Dal 2007 è controllata da Hamas, un’organizzazione considerata terrorista dall’Unione Europea e dagli Stati Uniti. Ci vivono 1,6 milioni di persone. Confina con Israele e l’Egitto (Wikipedia).
*Colpire Hamas duramente non risolve il problema, scrive il Guardian in un editoriale che prende posizione sulla crisi.

 

IL GIORNO DI JUNCKER
Domani il presidente in pectore verrà votato dal Parlamento europeo e spiegherà in un discorso il suo programma. Nel Consiglio europeo di mercoledì i leader europei devono decidere il successo di Herman Van Rompuy e di Catherine Ashton. Per l’incarico di Alto rappresentante per gli affari esteri sembra ancora forte il nome del ministro italiano, Federica Mogherini. Ma ieri Lettonia, Estonia, Lituania e Polonia hanno organizzato un attacco alla candidatura italiana, preoccupati per una posizione troppo filorussa di Roma (Ft).

La poltrona Nel Pse c’è accordo sul francese Pierre Moscovici quale commissario agli affari economici. La grande alleanza con il Ppe dovrebbe garantirlo, ma Renzi e Hollande chiedono un piano di investimento da 200 miliardi di euro.

E in Italia? Se Mogherini va in Europa, potrebbe diventare ministro l’attuale vice, Lapo Pistelli.

Si tratta Nonostante le tensioni tra Washington e Berlino, Europa e Stati Uniti si rimettono oggi al tavolo per il patto transatlantico sul commercio (Europe.eu).

 

ORIZZONTE
Abbiamo una banca? I paesi del Brics si trovano oggi a Fortaleza per il sesto summit delle economie emergenti (ormai emerse). Tra i primi obiettivi la creazione di una banca propria che possa ribattere alla World Bank (Ndtv).

*Ma i Brics hanno le risorse per raggiungere gli obiettivi? (Ft).
*Xi Jinping andrà per la seconda in Sud America, visitando anche Argentina, Venezuela e Cuba (Scmp).
*L’economia cinese è cresciuta del 7,4% nel secondo trimestre, secondo le stime di Bloomberg. Il dato viene ufficializzato mercoledì.

La settimana Gli sviluppi monetari passano dai parlamenti: oggi alle 19.00 Mario Draghi è atteso alla Commissione economia del Parlamento europeo. Domani – l’evento clou della settimana – è Janet Yellen, che risponderà alle domande Senato americano sui piani della Fed per il taglio degli stimoli e l’innalzamento del tasso di interesse. Domani arrivano i numeri sull’inflazione di maggio in Italia, mercoledì sulle esportazioni dell’area euro e Italia.

Fuori i numeri! Arrivano le trimestrali: Goldman Sachs, Intel, Yahoo!, Johnson & Johnson; BlackRock, eBay; Morgan Stanley, Google. Occhio al settore tech (Usa Today).

In alto Airbus presenterà oggi a Tolosa il nuovo A330, che dovrebbe volare con un risparmio dl 14% di carburante rispetto al modello precedente. Ma Boeing ha dei dubbi, e non li tiene per sé (Wsj).

Altro che tasse! Il ceo di Unicredit, Federico Ghizzoni, dice, intervistato dal Messaggero: in un mercato unico si compete, e anche le tasse sulle banche andrebbero ridotte.

 

 

LA SETTIMANA DEL SENATO Palazzo Madama inizia oggi a votare sulla riforma istituzionale che tocca la seconda camera e l’elezione del capo dello stato. Matteo Renzi ha garantito ieri “un’ampia maggioranza” (Tg1). Si toccherà anche l’immunità se tutte le forze politiche trovano un’intesa, avverte il ministro Maria Elena Boschi intervistata dal Messaggero. Angelino Alfano propone un patto dei mille giorni a Renzi attraverso un’intervista a Repubblica, ma chiede uno shock fiscale, interventi anti-burocrazia e l’abolizione dell’articolo 18. Oggi è anche attesa la risposta del Pd al M5s sulla legge elettorale.

La sentenza Venerdì è il giorno della decisione della corte d’appello di Milano nel processo Ruby su Silvio Berlusconi. L’accusa ha chiesto la conferma della condanna a sette anni. Il Giornale apre con il testo delle dichiarazioni spontanee di Berlusconi ai giudici, che definisce la famosa telefonata in questura “di natura informativa”.

 

 

MONDO REALE
Sono iniziate oggi alle sei le operazioni per il rigalleggiamento della Costa Concordia (ANSA). Poi la nave sarà spostata dall’Isola del Giglio a Genova. Ci vorranno quattro giorni di navigazione a tre nodi (5,5 kmh). Nell’incidente morirono 32 persone.

La regola del 2%
Il Vaticano ha diffuso una precisazione sull’intervista di Eugenio Scalfari al Papa sulla pedofilia nella Chiesa. Nell’intervista Scalfari aveva virgolettato Francesco dire “Il due per cento di pedofili sono sacerdoti e perfino vescovi e cardinali”. Padre Lombardi: corretto il senso e lo spirito, non le parole (News.va).

La grande crisi Viterbo, Latina e Novara sono le province d’Italia dove la crisi ha colpito di più nel periodo 2007-2013, secondo un’indagine del Sole 24 Ore. Le meno colpite sono Vicenza, Bolzano e Modena.

 

 

IL RINVIO DELL’IRAQ Il parlamento iracheno non trova un accordo sulla formazione di un governo di unità nazionale per fronteggiare i militanti dell’Isis (Al Jazeera). Il rischio americano: le forze militari iraqene sono tanto infiltrate da sunniti e sciiti che l’assistenza può essere pericolosa, segnala un report (Nyt).

Iran Il prossimo mese sarà il primo anniversario della presidenza di Rouhani. La celebrazione sarà incompleta se non sarà trovato un accordo sul nucleare nella capitale austriaca entro la fine di questa settimana, scrive il Guardian.

Ucraina I carri armati di Kiev sono entrati a Lugansk, roccaforte dei ribelli separatisti nell’est del Paese, per riprendere il controllo della città. Ieri una granata ucraina ha ucciso una persona in Russia (Ap). Merkel e Putin, in un incontro a Rio de Janeiro per la finale dei mondiali, hanno invocato un immediato cessate il fuoco e uno scambio di prigionieri fra le parti.

Cina La lotta alla corruzione continua: arrestata una star dell’informazione televisiva (Scmp).

Slovenia Miro Cerar, uomo del nuovo centrosinistra, è primo ministro. Ha vinto le elezioni con il 34,6% dei voti, il massimo nella storia nazionale. Il suo partito è stato fondato sei settimane fa (ANSA Nuova Europa).

Datagate Edward Snowden condanna il nuovo disegno di legge sulla sorveglianza elaborato dal Parlamento inglese, criticando la velocità con cui è stato formulato (Guardian).

 

 

MEDIA
YouTube investirà in contenuti video finanziando produzioni ad hoc, secondo Reuters.

Musica
È morto Lorin Maazel, direttore d’orchestra dei Wiener Philarmoniker (Sole 24 Ore).
*Maazel dirige l’overture dell’Egmont di Beethoven nel 2008 (YouTube), ma anche l’inno della Champions League (YouTube).

 

 

GERMANIA MONDIALE
Un gol straordinario di Mario Goetze nel secondo supplementare consegna alla Germania la coppa del mondo. È il quarto titolo, i tedeschi raggiungono l’Italia nel medagliere. Poteva vincere l’Argentina, ma ha sprecato troppe occasioni. Ieri Scolari si è dimesso dalla panchina del Brasile.

Bar Sport
*Ha vinto il calcio più logico: organizzato, dei passaggi e della velocità. Perde l’Argentina dei solisti, scrive Mario Sconcerti sul Corriere.
*La Germania merita di vincere, scrive Gianni Mura su Repubblica.
*Capolavoro di Low e generazione super, scrive Paolo Condò sulla Gazzetta.
*La Germania cancella Messi, scrive Piero Vietti (Il Foglio).
*Microsoft aveva previsto il risultato (Quartz).
*Come è cambiato il tifo al mondiale, man mano che le nostre squadre venivano squalificate? (Nyt).
*Le foto della finale (Corriere).

 

OGGI
Senato, in aula le riforme costituzionali;
Istat, presentazione rapporto “La povertà in Italia”.

 

Prime:

Corriere: Civili in fuga, si tenta la tregua

Repubblica: Bombardata Gaza, migliaia in fuga. L’Onu chiede la tregua

La Stampa: Riforme in aula, ultimatum di Grillo a Renzi

Il Sole 24 Ore: Ecco la mappa dell’Italia in crisi

Il Messaggero: “Immunità, via solo se c’è intesa” [Boschi]

Il Fatto Quotidiano: Renzi accusa i dissidenti, “Protestano per i soldi”

L’Unità: Gaza, fuga dalle bombe

Il Giornale: La verità di Berlusconi

Ft: US offers immunity to forex traders

 

A cura di Good Morning Italia. Licenza Creative Commons (Attribution-Non Commercial 3.0 Unported).

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google