Venti per Una, le regioni italiane si mettono in mostra. A Žilina

dv14_ventixuna

Venti regioni, un’unica Italia. „Venti per Una“. Questo il titolo della collettiva con la quale venti artisti contemporanei offrono la loro immagine di una diversa regione di origine, ispirandosi a immagini, suggestioni e ricordi, creando pezzo per pezzo una rappresentazione piuttosto completa della grande e varia ricchezza culturale e artistica del nostro Paese. È verosimilmente proprio l’arte ad aver aiutato a creare l’immagine dell’Italia all’estero come la conosciamo oggi.

La mostra arriva in Slovacchia a chiusura di un toureuropeo, e verrà inaugurata martedì 15 luglio presso Galleria civica di Žilina come atto conclusivo della settima edizione del Dolce Vitaj. L’Ambasciatore d’Italia a Bratislava Roberto Martini ha sottolineato che «questa mostra rappresenta l’evento di arte contemporanea di maggior rilievo del Festival Dolce Vitaj e si inserisce nel programma organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura insieme all’Ambasciata per il Semestre di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea».

La scelta di un artista per ogni regione – di ogni generazione, dai maestri affermati ai giovani emergenti – intende documentare la vivacità creativa e produttiva dell’intera penisola, inclusi i centri minori spesso tralasciati dalla grande macchina mediatica e commerciale del sistema-arte. La mostra diventa dunque occasione preziosa per indagare sulla questione se si possa parlare ancora di “arte italiana” nel mondo attuale, ampiamente globalizzato.

Venti per Una è stata ideata dall’Igav – Istituto Garuzzo per le Arti Visive di Torino, in partnership con l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava. La mostra è passata nei mesi scorsi dalla Galleria delle Arti di Zurab Tsereteli – Accademia russa di arte quale evento collaterale ufficiale della Vª Biennale di Mosca, dal Loft Rizzordi Art Foundation di San Pietroburgo e dalla Galleria Klovićevi Dvori di Zagabria. La mostra è accompagnata dal patrocinio del Ministero degli Affari esteri italiano e del Ministero dei Beni e delle Attività culturali italiano.

Quando: 15 luglio – 30 agosto 2014
Dove: Považská galéria umenia, M.R. Štefánika 2, Žilina – www.pgu.sk
Inaugurazione: martedì 15 luglio alle ore 17:00
Orario: martedì – sabato 9-12, 12:30-17; domenica 10-12, 12:30-16
Organizzazione: IIC Bratislava e PGU Žilina, IGAV e MAE italiano

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.