Hamsik sposa Martina e confessa: “una tensione che non conoscevo”

hamsik-matrim_(elabor_BS_fotoSita-tartuf)

Il capitano del Napoli Marek Hamsik ha finalmente impalmato la fidanzata Martina, dopo sette anni di vita insieme e due bambini, Christian e Lucas, nati entrambi sotto il Vesuvio. A ventisei anni (che compirà il 27 luglio) il centrocampista della nazionale slovacca si è sposato qualche giorno fa vicino a Nitra in una cerimonia a cui hanno partecipato amici, parenti e colleghi. La sposa Martina Franova, ora Hamsikova, indossava un abito nuziale scollato bianco portato dall’Italia con un corpetto di seta e un lungo e spettacolare velo. Lo sposo era sobrio, con un abito nero lucido in tre pezzi, camicia bianca e farfallino grigio a micro pallini chiari. Unica nota di colore: la super cresta punk rinvigorita da gel in abbondanza.

Dopo la cerimonia Marek e Martina hanno mostrato i loro anelli a giornalisti e fotografi presenti, e hanno posato rispondendo con cortesia alle domande, un atteggiamento apprezzato dai media slovacchi.

Il matrimonio si è svolto nella villa di Beladice, che fu costruita dalla famiglia Jesensky negli anni ’20 del XIX secolo ed è protetta come monumento nazionale. Tra i 140 ospiti erano presenti diversi altri calciatori slovacchi, e diverse persone anche dall’Italia. Non i suoi compagni di squadra perché impegnati nei Mondiali o in vacanza.

Lo slovacco ha ammesso di aver provato, la notte prima delle nozze, un nuovo tipo di tensione che non conosceva. Per il momento non è prevista luna di miele, in vista del ritiro imminente insieme ai colleghi del Napoli. Ma del resto, ha detto, la luna di miele con Martina l’aveva già avuta  (a Dubai prima delle nozze).

Vedere la galleria fotografica del matrimonio sul sito Pravda.sk.

(La Redazione, fonte pravda.sk, cas.sk)

Foto elaborazione BS (da scatti Sita e tartuf.sk)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.