Sanità: creazione di 140 centri sanitari integrati in dieci anni

medici-sanita_(proimos_6869336880@flickr)

Presto sarà avviato un piano del Ministero della Salute per la creazione di una serie di strutture sanitarie integrate, dove un’ampia gamma di servizi saranno forniti da medici e assistenti sociali sotto lo stesso tetto. Il programma pilota dovrebbe entrare in atto già dal 2015, con la costruzione dei primi centri. Con un budget di centinaia di milioni di euro (in buona parte proveniente da fondi UE) saranno costruiti nuovi edifici e ristrutturati altri più vecchi, e nei centri integrati si potranno trovare medici di medicina generale, ma anche dentisti, ginecologi e consulenti sociali per alcune ore o giorni alla settimana. Questi centri sono destinati a sostituire l’attuale rete di ambulatori per una razionalizzazione e riduzione dei costi del settore sanitario.

Saranno istituiti anche centri sanitari specializzati trasformando una parte degli ospedali, mentre altri saranno semplicemente chiusi, una misura che potrebbe toccare la metà dei nosocomi attuali.

Per la messa in opera dell’intero progetto il ministero prevede di impiegare 10 anni, nel corso dei quali saranno attivati 140 nuovi centri che saranno in grado di gestire fino a 30mila persone e saranno ubicati nelle città e nei paesi più grandi.

(Red)

Foto Alex Proimos@Flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google