Presidenza slovacca del Gruppo V4 incentrata su crescita economica e lotta all’evasione

presid-slova_V4

Ha preso avvio il 1° luglio 2014 la presidenza annuale slovacca del Gruppo di Visegrad (V4) sotto lo slogan “Dynamic Visegrad for Europe and the World “. Il Ministro degli Affari esteri ed Europei Miroslav Lajcak ha aperto lunedì questa quarta presidenza della Slovacchia dicendo che l’agenda dell’anno prossimo (dall’1 luglio 2014 al 30 giugno 2015) mira a un consolidamento delle finanze pubbliche, a dare uno stimolo alla crescita economica e alla riduzione di evasione fiscale e frodi nei paesi del V4 (Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia e Ungheria).

Il ministro ha detto che in questo anno la Slovacchia intende anche stimolare la coordinazione del gruppo V4 all’interno dell’Unione europea e con le istituzioni europee in via di rinnovamento in seguito alle recenti elezioni.

Lajcak ha rivendicato il fatto che il V4 sta vivendo uno dei periodi più produttivi e dinamici della sua storia. A oltre  20 anni dalla sua costituzione è visto come partner rispettabile e affidabile e il suo marchio è davvero riconosciuto. La Slovacchia continuerà a spingere perché il Gruppo V4 sviluppi la cooperazione regionale in Europa Centrale.

Il Segretario di Stato del Ministero Peter Javorcík ha spiegato che all’interno del V4 la Slovacchia sta cercando di realizzare progetti che rafforzino la coesione interna della regione, ma rappresentino anche uno strumento efficace per la promozione delle posizioni e politiche nei confronti dell’Unione europea.

C’è poi l’intenzione di continuare a promuover incontri dei membri con il formato V4+, ove ai rappresentanti dei quattro paesi membri si affiancano di volta in volta alti funzionari (ministri, premier e presidenti) di altre nazioni vicine che sono partner strategici del gruppo. E di proseguire l’azione esterna in modo unitario, in modo da presentarsi ove possibile ai partner globali come un gruppo solidale. Infine, la presidenza slovacca vuole procedere con i progetti V4 di interesse comune che sono già in corso su sicurezza energetica, trasporti e difesa.

La Slovacchia ha preso il testimone dall’Ungheria che ha guidato il gruppo nell’ultimo anno.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google