Falsa fatturazione di zucchero, polizia scopre frode fiscale da 20 milioni di euro

fisco-tasse_(foto-Philip-Ingham@flickr_CC)

La polizia slovacca insieme ai funzionari dell’Ufficio dell’Amministrazione Finanziaria hanno scoperto di recente un sistema di frode fiscale per un valore complessivo di circa 19,5 milioni di euro perpetrato da due gruppi criminali.

Il capo dell’Amministrazione Finanziaria Frantisek Imrecze ha ammesso che si è trattato di una delle più classiche frodi di Iva, utilizzando un fittizio commercio di zucchero tramite uno schema a “carosello” con fatturazioni false. In questo caso, ha detto il funzionario, scovare la frode è stato più complicato dal fatto che una parte della merce è stata venduta in Ungheria, e in parte nelle catene al dettaglio slovacche. In ogni caso, ha sottolineato Imrecze, lo zucchero era perfettamente commestibile, dunque non c’è stato alcun pericolo per la salute dei consumatori.

Dei due gruppi criminali coinvolti, quattro membri del primo gruppo sono accusati di frode fiscale, e per due di loro è stata proposta la custodia cautelare. Il danno all’erario ha raggiunto il valore di 18,6 milioni di euro, con un’evasione fiscale totale di oltre 13 milioni, incluso un rimborso fiscale di 5,5 milioni richiesto dai criminali (di cui 3,4 milioni non sono mai stati versati).

Mentre il secondo gruppo criminale, composto da 11 membri, ha chiesto un rimborso fiscale di 811mila euro, ricevendone soltanto 181mila dallo Stato prima che si scoprisse la truffa.

(Red)

Foto Philip Ingham@flickr, elab. Buongiorno Slovacchia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google