Approvata in Parlamento nuova procedura per privatizzare Slovak Telekom

slovak-telekom

Il Parlamento ha approvato una modifica alla legge che regola i trasferimenti delle proprietà statali ad altre entità private; l’emendamento consentirà la vendita della minoranza delle azioni della società telefonica Slovak Telekom (ST) con una offerta pubblica sul mercato dei capitali (IPO). La vendita diretta sul mercato è infatti l’alternativa scelta dal Fondo di proprietà nazionale (FNM), l’agenzia di privatizzazione che gestisce la quota del 49% della società in mano pubblica.

A metà febbraio era stato siglato un memorandum d’intesa con l’azionista di maggioranza Deutsche Telekom AG per la vendita del 49% , per la quale operazione è iniziata la selezione di una banca d’investimento che coordini e gestisca l’IPO.

I deputati hanno anche approvato un emendamento che prevede il trasferimento di certe aziende definite “monopoli naturali” dal FNM al Ministero dell’Economia dal 1° agosto. Queste società strategiche includono la società del gas Slovenský plynárenský priemysel (SPP), le società di distribuzione elettrica regionale ZSE, SSE e VSE, e il produttore di energia elettrica Slovenske Elektrarne (SE). La mossa intende rendere possibile a breve la chiusura del Fondo di proprietà nazionale che dalla sua nascita doveva essere un organismo provvisorio per gestire la privatizzazione di società di Stato dopo la caduta del comunismo.

(Fonte Sita)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google