Eustream, cinque fornitori interessati a spedire gas all’Ucraina tramite reverse flow

gas (redux @ flickr)

Secondo il quotidiano Hospodarske Noviny cinque diversi fornitori hanno espresso interesse per inviare gas naturale attraverso la Slovacchia in Ucraina con il metodo del reverse flow tramite l’oleodotto Vojany-Uzhgorod. La slovacca Eustream, la società che si occupa del trasporto del gas naturale in Slovacchia, ha concluso pochi giorni fa una valutazione definita “Open Season” allo scopo di misurare l’interessamento di grandi aziende del gas occidentali a tale business.

La società slovacca sta adempiendo in questi mesi al memorandum siglato in aprile per mettere in funzione entro questo autunno (probabilmente a settembre) il gasdotto Vojany, in modo da rifornire l’Ucraina di una quantità di circa 3 miliardi di metri cubi di gas naturale annui alla società Ukrtransgazom. La nuova interconnessione, il cui costo sta nell’ordine di poco più di 20 milioni di euro, dovrebbe poi ampliare la sua capacità fino a 8-10 miliardi di mc nei primi mesi del 2015, una quantità parti a meno di un terzo delle necessità energetiche dell’Ucraina.

(Red)

Foto patrick h. lauke@flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.