Roaming, le nuove tariffe massime nell’UE dall’1 luglio 2014

telefonia_(spookman01_6790545527_flickr)

Buone notizie per chi viaggia: dal 1° luglio sono entrate in vigore le tariffe massime per il roaming, sia per telefonare che per ricevere, inviare messaggi e navigare in internet. Grazie alla riforma voluta dalla Commissaria UE Neelie Kroes, per scaricare dati all’estero ad esempio i costi si ridurranno di oltre la metà: da 45 a 20 centesimi per Mb (Iva esclusa). Anche le chiamate e gli Sms saranno meno cari: 19 centesimi per chiamare, 5 per ricevere, inviare sms 6.

Come se non bastasse, dal 1° luglio gli operatori di telefonia mobile in Europa possono offrire condizioni speciali per i servizi di roaming permettendo, in alcuni casi, di scegliere un operatore locale nel paese in cui ci si trova per servizi dati quali invio e ricezione di email, consultazione di notizie online, caricamento di foto e riproduzione di video online. Ognuno potrà così confrontare le offerte di roaming e scegliere l’offerta e la tariffa più conveniente.

Qui la tabella delle tariffe massime (fonte EUnews):

tarifferoaming

(Fonte EUnews.it)

Foto Lee Morley@Flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.