Via al semestre italiano di Presidenza UE: oggi Renzi a Strasburgo

italia-presidenzaue2014

Sono iniziati ieri 1 luglio i mesi di Presidenza Italiana del Consiglio dell’Unione Europea. Oggi pomeriggio il Presidente del Consiglio Matteo Renzi sarà a Strasburgo dove presenterà al Parlamento Europeo, riunito in sessione plenaria, il programma della Presidenza italiana. Dopo l’intervento di Renzi, sarà la volta del Presidente della Commissione europea Barroso e successivamente avrà luogo un dibattito con i membri del Parlamento.

Da oggi e fino al prossimo 31 dicembre, l’Italia presiederà le riunioni a tutti i livelli nell’ambito del Consiglio, contribuendo a garantire la continuità dei lavori dell’UE in seno al Consiglio. La presidenza ha il compito di portare avanti i lavori del Consiglio sulla normativa dell’Unione europea, garantendo la continuità dell’agenda dell’UE, il corretto svolgimento dei processi legislativi e la cooperazione tra gli Stati membri. La presidenza deve quindi agire come un mediatore leale e neutrale.

La presidenza lavora in stretto coordinamento con il presidente del Consiglio europeo e l’Alto rappresentante per gli Affari esteri. Ne sostiene i lavori e può talvolta essere invitata a svolgere determinate mansioni per conto dell’Alto rappresentante, come rappresentare il Consiglio “Affari esteri” dinanzi al Parlamento europeo o presiedere il Consiglio “Affari esteri” quando quest’ultimo discute questioni di politica commerciale.

Due i compiti principali.

Il primo è quello di pianificare e presiedere le sessioni del Consiglio e le riunioni dei suoi organi preparatori. Questo significa che l’Italia presiederà le sessioni delle varie formazioni del Consiglio (a eccezione del Consiglio “Affari esteri”) e le riunioni dei suoi organi preparatori, che comprendono comitati permanenti, come il Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper), e i gruppi e comitati che si occupano di temi specifici.

La presidenza assicura il regolare svolgimento dei dibattiti e la corretta applicazione del regolamento interno e dei metodi di lavoro del Consiglio. Organizza inoltre varie sessioni formali e informali a Bruxelles e in Italia.

In secondo luogo, la presidenza rappresenta il Consiglio nelle relazioni con le altre istituzioni dell’UE, in particolare con la Commissione e il Parlamento europeo.

Il suo ruolo è adoperarsi per raggiungere un accordo sui fascicoli legislativi attraverso riunioni informali di negoziazione, riunioni del comitato di conciliazione e triloghi, cioè incontri Consiglio-Parlamento-Commissione per trovare una sintesi con il nuovo processo di co-decisione stabilito dal Trattato di Lisbona, mettendo d’accordo Consiglio e Parlamento su un testo comunque presentato formalmente dalla Commissione, che mantiene l’esclusiva dell’iniziativa legislativa.

Il semestre italiano ha il suo sito ufficiale all’indirizzo http://italia2014.eu/it.

(Fonte aise)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google