RS_Consiglio Ue, Juncker a maggioranza | Il 49% di Alitalia a Etihad | Stretta su intercettazioni | Pil americano giù | BigG: auto, tv e wear

Rassegna stampa è un appuntamento quotidiano a cura di Good Morning Italia. Ogni mattina la rubrica con le principali notizie, l’agenda e gli approfondimenti sulla giornata, in Italia e nel mondo.

IL TAVOLO EUROPEO Oggi si apre la riunione del Consiglio Ue. I leader dell’Unione commemorano il 100esimo anniversario della Prima Guerra Mondiale a Ypres, in Belgio (European Council). A seguire, una cena di lavoro. Domani, a Bruxelles, la decisione sul nome del presidente della Commissione europea da proporre al Parlamento.
Il patto europeo Il Corriere lo definisce un “patto debole per la nuova Europa”: Angela Merkel scarica Cameron e afferma che non sarà un dramma l’elezione di Juncker a maggioranza, anziché con l’unanimità dei Ventotto (Telegraph). Anche Svezia e Olanda appoggiano l’ex premier lussemburghese (Wsj). Così Cameron rimane solo (Ft).

La chiamavano flessibilità Il presidente uscente Barroso torna sul margine di manovra che hanno i singoli Stati, e la Cancelliera tedesca risponde sulla stessa linea al rigore di Weidamann, presidente Bundesbank: “Il patto di stabilità va interpretato con flessibilità. Priorità lavoro e ritorno alla crescita economica nell’eurozona” (Rep).

Il quadro L’allineamento di Germania e Italia, e lo showdown di Cameron (Reuters). Armellini sul Corriere analizza le difficoltà di Cameron, che vuole imitare i “no” della Thatcher senza averne la stoffa.

Renzi all’Ue Il premier punta a flessibilità su conti e nomine. Napolitano gli ha chiesto di rinnovare con forza le politiche europee (Il Sole). Telefonata con Obama, alla vigilia del consiglio, su temi internazionali.

LEGGE ELETTORALE, PROVE DI DIALOGO Un’ora di incontro tra Pd e M5S sulla riforma della legge elettorale (il video integrale). I grillini presentano il democratellum, che prevede l’inserimento delle preferenze. Apertura del Pd su questo tema, ma solo in presenza di governabilità (Corriere). Renzi, presente a sorpresa all’incontro, lancia cinque richieste (L’Unità). Stoccate reciproche, ma ci si dà appuntamento ad una seconda riunione.
L’incontro che non t’aspetti Le doppie aperture incrociate nel primo streaming in cui si parla (La Stampa). Battista sul Corriere e Folli sul Sole: attorno a quel tavolo, forse, la svolta politica che mette in pericolo il patto del Nazareno. Piero Ignazi (Rep) scrive di “svolta tripolare”. Mentre Gualmini (Stampa) non crede possano derivare grandi intese o cambiamenti significativi della legge elettorale.

Riforma della Giustizia Repubblica e Messaggero annunciano le linee guida della riforma al Consiglio dei ministri di lunedì: torna il falso in bilancio, ridotti i tempi della prescrizione, stretta sulle intercettazioni, nuovo sistema elettorale del Csm. Ma solo a settembre si entrerà nel dettaglio.

RISIKO DEI CIELI C’è l’accordo tra Alitalia e Etihad: alla compagnia emiratina va il 49% di Alitalia, con un investimento di 560 milioni (Il SoleWsj).
La Commissione europea si aspetta verifiche da parte delle autorità italiane: proprietà e controllo devono rimanere a maggioranza europei. E Lufthansa chiede di porre fine alla concorrenza sleale da parte dell’aviazione sussidiata dallo Stato (Ft).
Un passo avanti “La sfida globale più forte dei campanili”: l’editoriale di Santilli sul Sole.

ECONOMIA AMERICANA, BAD NEWS Il Pil americano nel primo trimestre si è contratto del 2,9 %. E’ il maggior calo dal 2009, le stime erano di un -1,8%. La Casa Bianca ammette che la ripresa dalla recessione resta incompleta (Forbes).
Il bicchiere mezzo pieno Tre ragioni per non spaventarsi di questo -2,9% (Cnn). Il numero è terribile, ma ci sono ragioni per pensare che il peggio sia passato. Ecco perché Obama non è spaventato (Washington Post).

Usa, l’impresa è donna Tra il 1997 e il 2014 il numero di imprese femminili negli Usa è aumentato del 68%. Le donne iniziano le imprese due volte più velocemente degli uomini (Harvard Business Review).

Commercio Ad aprile le vendite al dettaglio in Italia aumentano dello 0,4% mensile e del 2,6% annuo, il massimo da aprile 2011 (Rai News).

UCRAINA-UE Domani il presidente ucraino Poroshenko firmerà a Bruxelles la parte economica dell’accordo di associazione con l’Ue, che scatenò l’inizio della rivoluzione ucraina (Ap).
La tregua nell’est non regge Colloquio telefonico tra Hollande, Merkel, Poroshenko e Putin per l’applicazione del cessate il fuoco in Ucraina (Deutsche Welle). John Kerry dice che il presidente russo deve dimostrare di non supportare più i separatisti (Ap).

Polonia Il primo ministro Donald Tusk ottiene la fiducia del Parlamento dopo le rivelazione di alcune intercettazioni imbarazzanti per il governo (Bloomberg). C’è Mosca –  si chiede il Ft – dietro le intercettazioni del ministro degli Esteri Sikorski?

Iraq, al-Maliki non cede Nonostante le pressioni di Usa e comunità internazionale, il premier iracheno esclude l’ipotesi di un governo di unità nazionale (Aljazeera). Sul confine occidentale continuano i raid aerei siriani: uccisi 57 civili iracheni.

Boko Haram I sospetti cadono ancora sul gruppo terrorista per l’esplosione in un centro commerciale ad Abuja, capitale della Nigeria. Almeno 21 morti (Guardian).

Serbia, classe 2014 Viaggio nella Serbia da cui i giovani fuggono (Balkanist).

BACK TO ITALY
Rimborsopoli La Procura di Milano chiede il rinvio a giudizio di Umberto Bossi, dei figli Riccardo e Renzo e di altre sei persone nell’ambito dell’inchiesta The family. Contestati rimborsi per 40 milioni di euro (Il Fatto). Idv: arrestate due consigliere regionali della Liguria per spese illecite con fondi di partito (Rep).

Sel a pezzi Lascia anche il tesoriere Boccadutri, tra i fondatori, per approdare al Pd. Ma la direzione nazionale respinge le dimissioni di Vendola (La Stampa).

MONDO REALE
Pedo-Connection Le mani della ‘ndranghera sulla pedofilia: l’inchiesta dell’Ansa sul nuovo marchio criminale del made in Italy.

La mafia al Nord Oggi sarà presentato a Torino il primo rapporto trimestrale sulle aree settentrionali. In vetta alla classifica della presenza mafiosa, la provincia milanese, poi Monza-Brianza, Torino e Imperia.

La Prof. Donna, di mezza età, poco apprezzata: il ritratto del professore di scuola media italiana che emerge nel rapporto Talis. Più di metà over 50 e uno su cinque è precario (Corriere).

LE NOVITA’ DI BigG: AUTO, TV E WEAR Al Google I/O tutte le novità, nel segno di Android. Due nuovi smartwatch, Android per automobili prodotto per 40 case diverse (anche Fiat e Maserati), set top box per la tv. Questo e tutto il resto da sapere sulle novità di Google (Mashable). L’ambizione di essere ovunque (Nytimes), e la battaglia ‘dell’indossabile’ con Apple (Ft).
App Google ‘apre’ Gmail (Wsj). Ma quello Android non è ancora il primo mercato delle app (Qz).

Privacy vs tutto Sentenza storica per la privacy nell’era digitale. La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che la polizia dovrà avere un mandato per poter intercettare i cellulari delle persone che arresta (ApNewsweek).

MEDIA
La Tv e la start-up I grandi broadcaster televisivi vincono la prima battaglia contro Aereo, la start-up che rilancia il segnale tv via internet (Washington Post). Chi vince e ci perde (Usa Today).

Diritti tv Scade oggi il termine per la decisione. La Lega spera in un accordo tra Sky e Mediaset, scrive Repubblica.

Addio a Eli Wallach Era il ‘brutto’ di Sergio Leone. Il successo con Il buono, il brutto e il cattivo (Rep).

BRASILE 2014
Processo a Balotelli
 Un ritorno a casa fra polemiche e rabbia per l’attaccante azzurro. Malagò lo boccia (Gazzetta), Galliani lo difende (Corriere dello sport). Lui replica su Instagram: “Cercate altre scuse, vergognatevi. Ho dato tutto, noi africani non avremmo mai scaricato un fratello” (Rep). Un diverbio con Prandelli sarebbe all’origine della sostituzione (Ansa).
*”Balotelli cade nella trappola, replica con la stessa logica di chi lo odia”, scrive Cazzullo sul Corriere.

Il morso La Fifa apre un procedimento disciplinare contro Suarez dell’Uruguay per il morso a Chiellini nella partita di martedì (Washington Post). C’è chi ha scommesso sul morso di Suarez (For the win).

Le altre L’Argentina vola con Messi e batte la Nigeria 3-2, che però si qualifica (Gazzetta). Bosnia-Iran 3-1, Honduras-Svizzera 0-3, Ecuador-Francia 0-0.
Oggi in campo Usa-Germania (ore 18), Portogallo-Ghana (ore 18), Corea del Sud-Belgio (ore 22), Algeria-Russia (ore 22).

OGGI
Bruxelles, Consiglio Europeo;
Cnel e Istat presentano il secondo Rapporto sul benessere equo e sostenibile, con il ministro Padoan;
Istat, dati sugli indicatori demografici 2013 e sui prezzi alla produzione dei servizi primo trimestre 2014;
Cda Telecom Italia;
Conferenza stampa di Astaldi: presentazione del piano industriale 2013-2014;
Tennis, Torneo di Wimbledon.

Prime:

Corriere: Un patto debole per la nuova Europa

Repubblica: Giustizia, si cambia. Stretta in arrivo sulle intercettazioni

La Stampa: Ue, Renzi chiede garanzie

Sole 24 Ore: Accordo con Etihad: agli emiri il 49% di Alitalia

Il Messaggero: Intercettazioni, così si cambia

Il Fatto Quotidiano: Ciro è morto, rischio vendetta. Pronto il blocco trasferte

Il Giornale: “Italiani? Meglio i negri”

L’Unità: Renzi-M5S, dialogo a sorpresa

Libero: La disfatta dell’Italia ci è costata 5 milioni

Ft: Cameron stranded in fight over Junker

A cura di Good Morning Italia. Licenza Creative Commons (Attribution-Non Commercial 3.0 Unported).

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google