Il Presidente Kiska ha parlato di politica estera con il ministro Lajcak

Andrej Kiska, che si è insediato come Presidente della Repubblica Slovacca il 15 giugno scorso, ha ufficialmente ricevuto il 23 giugno il Ministro degli Affari esteri ed europei Miroslav Lajcak. Questo è il primo incontro con un membro del governo socialdemocratico da quando Kiska è in carica.

I due hanno discusso del programma del Presidente in materia di politica estera per il prossimo futuro. Hanno anche parlato di regole di comunicazione, dell’organizzazione delle visite all’estero, della preparazione dei documenti, dell’incontro con ambasciatori e capi di missioni diplomatiche slovacche all’estero, e in generale dell’interazione tra i loro due uffici, ha informato il ministro Lajcak. Il capo dello Stato ha infatti abbastanza autorità in materia di politica estera, ha ammesso.

A luglio Kiska si dovrà recare per visite ufficiali nei paesi confinanti, in primo luogo in Repubblica Ceca, il 9 luglio, per rispettare la tradizione di visite protocollari tra i due paesi. Poi andrà in Polonia il 15 luglio e in Austria due giorni dopo, il 17 luglio. Nei primi giorni di settembre Kiska guiderà la delegazione slovacca al vertice NATO in Galles, e alla fine dello stesso mese rappresenterà la Slovacchia all’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Emergeranno poi anche altri impegni per il Presidente nel mese di luglio, riguardo alla politica estera, dopo che la Slovacchia assumerà la presidenza del Gruppo di Visegrad (Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia) il 1° luglio.

(Red)

Foto prezident.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.