Amb. russo Kuznecov: non è la Russia da biasimare per la crisi del gas, ma Kiev e Bruxelles

L’ambasciatore slovacco in Russia Jozef Migas crede che la crisi del gas vista all’inizio del 2009 non si ripeterà. Parlando a margine del business forum slovacco-russo venerdì 20 giugno, Migas ha detto è della massima importanza per la Slovacchia che si dia uno stop all’escalation delle relazioni tra Russia ed Ucraina.

Parlando a fianco del suo collega, l’ambasciatore russo a Bratislava Pavel Kuznecov ha detto che non è stata la Russia a causare la crisi del 2009. Se la Slovacchia è preoccupata per la potenziale interruzione delle forniture di gas russo dovrebbe rivolgersi a Bruxelles e Kiev, non a Mosca. La Federazione Russa, da parte sua, farà il possibile per evitare il ripetersi delle precedenti crisi energetiche (2006 e 2009), ha detto Kuznecov.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.