Gli stranieri potranno acquistare terreni in Slovacchia

Prolungare il periodo di transizione di 7 anni durante il quale gli stranieri non possono acquistare terreni in Slovacchia, che scade nel 2011, non ha alcun senso secondo il nuovo Ministro dell’Agricoltura, Zsolt Simon (Most-HID). Gli stranieri, spiega, possono facilmente aggirare il divieto attraverso la creazione di un soggetto giuridico slovacco. «Vedo una soluzione nella ricerca del modo per garantire che i terreni agricoli o forestali siano legati a determinate condizioni», ha spiegato il Ministro.

Gli oneri per la trasformazione di terreni agricoli in terreni industriali saranno drasticamente ridotti quest’anno, e più avanti potrebbero anche essere aboliti. Il Ministero dell’Agricoltura ha proposto di ridurli, a partire dai 6-15 euro al mq attuali a 0,10 euro dal 15 Settembre. Questi oneri erano stati aboliti dalla precedente amministrazione di Mikulas Dzurinda, ma furono nuovamente imposti dal Governo di Robert Fico, sostenendo la necessità di proteggere preziosi terreni agricoli. Il nuovo Ministro dell’Agricoltura, Zsolt Simon, dice che il canone era comunque eluso.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.