Smer: congresso a fine mese, salteranno un po’ di teste sia nel partito che al governo

Il 28 giugno si terrà un congresso straordinario del partito di governo Smer-SD, convocato dal suo leader Robert Fico, del quale si parlava da qualche tempo e che dovrebbe secondo molti discutere di cambiamenti nelle alte sfere del partito e forse anche di un piccolo rimpasto di governo. Non è però chiaro, e ci sarebbe chi lo esclude, che il Premier Robert Fico abbia intenzione di parlare del suo futuro politico dopo la cocente sconfitta subita nelle elezioni presidenziali di marzo.

Mercoledì scorso, dopo il Consiglio dei ministri, Fico ha rifiutato di parlare di eventuali cambi di personale ma secondo il quotidiano Pravda starebbe pensando di ritoccare l’organizzazione di vertice di Smer, con modifiche che riguarderebbero in particolare i vicepresidenti e un certo numero di capi delle organizzazioni regionali e distrettuali del partito.

Tra i nomi sentiti in giro vi sono quelli dei vicepresidenti di Smer Marek Madaric (anche Ministro della Cultura), Dusan Caplovic (anche Ministro dell’Istruzione) e Vladimir Manka che è stato sconfitto alle recenti elezioni regionali a Banska Bystrica dall’attuale governatore di estrema destra Marian Kotleba (LSNS). Madaric, che era responsabile della campagna presidenziale di Fico, aveva già indicato la sua intenzione di dimettersi dalla vicepresidenza.

Quanto all’esecutivo, i nomi che più insistentemente vengono citati tra i possibili partenti sono Dusan Caplovic (Istruzione), Tomas Malatinsky (Economia), o Jan Richter (Lavoro). In arrivo su quelle poltrone potrebbero essere, secondo le ultime voci, Peter Pellegrini (oggi Sottosegretario alle Finanze, possibile rimpiazzo all’Istruzione), Peter Ziga (che dall’Ambiente passerebbe all’Economia)

Questi e forse altri nomi sono stati ventilati nel corso di una riunione della direzione del partito del 16 giugno, secondo Sme. Una delle ragioni per la messa a punto della squadra (di governo e di partito) è data dall’arrivo del medio termine del mandato di questo esecutivo monocolore, entrato in carica giusto due anni fa. Ma da mettere sul piatto della discussione del congresso c’è anche la questione più attuale, la vittoria risicata di Smer alle elezioni europee del mese scorso, dove il partito si attendeva un plebiscito che non c’è stato.

(La Redazione)

foto Smer TV

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google