Costo del lavoro:cresciuto in Slovacchia più della media UE

Nel primo trimestre di quest’anno il costo orario del lavoro in Slovacchia ha visto una crescita del 3,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nei 28 stati dell’Unione europea, l’aumento è stato di un terzo di questa cifra, secondo l’ufficio statistico dell’UE Eurostat.

In Slovacchia ha particolarmente contribuito al rialzo l’aumento del 3,5% di salari e stipendi, mentre gli altri elementi, quali contributi obbligatori ai fondi pensione e assicurazione sanitaria, sono cresciuti di un più moderato 2,8%. Questi ultimi elementi, tuttavia, in tutta l’area Euro e UE sono diminuiti. Negli stati membri UE per i quali sono disponibili i dati, il costo orario del lavoro nel primo trimestre è aumentato di più in Lettonia (7%), Estonia (6,8%), Romania (5,3%) e Polonia (4,2%). Una riduzione del costo orario del lavoro è stata invece registrata a Cipro (-6,9%), Croazia (-1,7%), Irlanda (-0,2%) e Italia (-0,1%).

(Red)

Foto markunti/flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.