Gasparovic sullo stato della Repubblica: negli ultimi 10 anni i maggiori successi del Paese

Il Presidente uscente Ivan Gasparovic ha fatto mercoledì 11 giugno l’ultimo intervento da capo dello Stato davanti al Parlamento slovacco con la sua ultima relazione sullo stato della Repubblica. Gasparovic ha parlato per circa quaranta minuti affrontando tra gli altri argomenti come l’elevato tasso di disoccupazione nel Paese e il ruolo della famiglia tradizionale. Ha criticato la corruzione, che mina la fiducia della gente nelle istituzioni democratiche, ha detto, danneggiando l’economia e riducendo le entrate dello Stato. E ha sottolineato l’allarmante livello di sfiducia dei cittadini nella giustizia.

La situazione politica attuale in Slovacchia, secondo lui, è un contributo alla stabilità e a una maggiore cooperazione e dialogo tra i paesi vicini dell’Europa centrale. A suo parere, il periodo dal 2004 ad oggi (i suoi dieci anni di doppio mandato, ma anche l’anno del ritorno della Slovacchia in Europa – UE, Nato, Schengen ed Euro inclusi) è stato quello di maggior successo nella storia moderna del paese.

L’alto tasso di disoccupazione che continua a colpire ampie sacche della cittadinanza e le crescenti divisioni nella società – particolarmente in ricchezza, accesso all’istruzione, occupazione e informazione – sono secondo Gasparovic i maggiori problemi che affliggono la Slovacchia.

Infine, Gasparovic ha augurato al nuovo Presidente Andrej Kiska buona salute e successo nel suo lavoro.

(Fonte RTVS.sk)

Foto: nrsr.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google