Dolce Vitaj, Stradivari redivivo: concerto a Bratislava di preziosi strumenti barocchi

Martedì 17 giugno la Cattedrale di San Martino a Bratislava risuonerà di melodie sprigionate da rarissimi e preziosissimi strumenti creati dai massimi esponenti della liuteria italiana nel XVII e XVIII secolo. Stiamo parlando di nomi conosciuti a livello planetario da ogni conoscitore di musica, ma anche da chi ne mastica poco, tanto le botteghe di questi maestri liutai sono conosciuti: Antonio Stradivari, Francesco Ruggieri, i fratelli Amati, e Luigi Amici.

Strumenti dati in prestito da vari musei e collezioni private all’estero e che porteranno a Bratislava il suono puro degli archi (in particolare viole, violini, violoncelli) di tre secoli fa, quel tono che ha ispirato i componimenti di Vivaldi, Scarlatti, Handel, Bach, quell’accento che ci ha dato uno dei pilastri della musica barocca – il concerto grosso, inventato proprio in Italia e per il quale nomi come Corelli o Torelli sono tutt’ora conosciuti, per non parlare di Vivaldi che ha seguito insieme ai colleghi stranieri del tempo.

Al concerto risuonerà tra gli altri anche lo Stradivari del famoso virtuoso del violino Leopold Auer, che ha cresciuto alcuni dei più grandi virtuosi del violino del XX secolo.

Nella foto da sx: P.Bogacz, D.Karvay, P.Baran

Dalibor Karvay, Pavel Bogacz jr. e Peter Baran, virtuosi rinomati a livello internazionale, eseguiranno con questi strumenti insieme all’ensemble Sinfonietta Bratislava guidata da Bogacz un concerto di musica classica italiana. Sul palco salirà anche il giovane talento, appena dodicenne, Ferdinand Slezak, che suonerà con lo strumento vincitore della competizione internazionale “Violino Arvenzis 2011”, fabbricato dal liutaio italiano Marco Osio.

In programma opere di T. Albinoni, Bach, Vivaldi, Paganini, I. Zeljenka, N., A. Benda e B. Bartok. Qui gli strumenti storici suonati: Dalibor Karvay (violino A. Stradivari 1699 ex-Leopold Auer), Pavel Bogacz jr. (Violino, AH Amati 1619), Peter Baran (violoncello, Luigi Amici).

Cosa: Concerto Stradivari
Dove: Duomo di San Martino, Rudnayovo nám., Bratislava
Quando: martedì 17 giugno 2014, ore 19:00
Ingresso libero.
Maggiori info: Dolce Vitaj 2014IIC BratislavaDalibor KarvayPavel Bogacz jr.Sinfonietta Bratislava

Foto mfhiatt@flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google