Sefcovic ricandidato dal governo slovacco per la nuova Commissione UE

Il Commissario europeo della Slovacchia Maros Sefcovic, che ha svolto le sue funzioni come uno dei Vicepresidenti della Commissione UE, verrà ripresentato per lo stesso ruolo anche per il mandato 2014-2019. Il governo ha approvato la sua nomina a candidato ufficiale nella riunione di ieri, 11 giugno.

Negli ultimi cinque anni Sefcovic è stato Commissario per Relazioni interistituzionali e l’amministrazione, e tra le sue responsabilità vi era l’attuazione del Trattato di Lisbona all’interno degli organi dell’Unione europea.

A decidere la squadra di commissari, e le loro competenze, sarà il presidente della Commissione, ancora da eleggere, che si consulterà con i primi ministri e capi di stato degli Stati membri dell’UE.

Tra i desiderata di Sefcovic, data la sua propensione verso le tematiche economiche e politiche, vi è poter esercitare le sue competenze in questi campi.

Sefcovic era capolista del partito di governo Smer-SD alle elezioni per il Parlamento europeo, ed è stato eletto eurodeputato con il maggior numero di preferenze (67mila) tra tutti i candidati slovacchi.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.