Il cioccolato e gli slovacchi: uno su otto lo mangia tutti i giorni

Gli slovacchi amano il cioccolato, e il 12% di loro non rinuncia a un qualche dolce al cioccolato ogni giorno, mostra un’indagine condotta nel febbraio scorso da KPMG in Slovacchia. Tra donne e uomini non vi è grande differenza quanto a consumo di cioccolato: ben il 39,6% delle donne, e il 34,5% degli uomini indulgono a consumare cioccolato più volte alla settimana.

Il preferito è il cioccolato con additivi, gradito al 29% degli slovacchi, davanti alla varietà al latte, che piace al 25,2%, e al cioccolato fondente amato dal 23%. Al contrario, nella confinante Repubblica Ceca vince il fondente e amaro davanti al cioccolato al latte.

Se la versione scura e amara è preferita in particolare dalle generazioni più anziane, sopra i 55 anni, il cioccolato al latte è gustata preferibilmente dai giovani di 15-24 anni.

Sembra che acquistando del cioccolato gli slovacchi non si lascino influenzare troppo dal prezzo. Chi guarda più spesso al suo costo vive nella regione di Žilina (21,5%). E appena il 3,2% degli slovacchi approfitta di sconti o offerte per acquistarlo (in Repubblica Ceca la percentuale è più che doppia: 8%). E tra i diversi prodotti alimentari, il cioccolato è forse quello che non subisce condizionamenti dalla situazione economica famigliare, e per il quale la gente ne accetta il costo per appagare una soddisfazione di piacere.

Il cioccolato è anche un tipico regalo per i residenti di piccoli centri fino a 500 abitanti (28% degli intervistati), ma anche per gli anziani (il 30% degli over 65) e i residenti della regione di Nitra (28,6%).

(La Redazione, Fonte KPMG)

Foto wikimedia commons

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google