Le piccole imprese di Rimavska Sobota protestano contro i negozi cinesi

Gli imprenditori locali di Rimavska Sobota (regione di Banska Bystrica) hanno presentato una petizione ieri al Consiglio comunale chiedendo che sia impedito il funzionamento ai negozi cinesi nel centro della città. Le autorità ritengono la petizione infondata. Circa 150 imprenditori e residenti locali vogliono che le imprese dell’est-asiatico siano trasferite alla periferia della città, per sostenere le imprese locali. Inoltre, vogliono imporre restrizioni alle vendite in liquidazione.

Il gruppo ha detto che ha avviato la petizione perché vedono i proventi in continuo calo, e molti di loro sono stati costretti a fallire perché non possono competere con i prodotti a buon mercato e di bassa qualità asiatici, e con le esenzioni fiscali di cui gli imprenditori stranieri godono in Slovacchia. «Se un’azienda soddisfa i criteri, il Municipio deve rilasciare il permesso», ha detto però il Sindaco di Rimavska Sobota Stefan Cifrus.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.