Artisti slovacchi: Ester Šimerová-Martinčeková (1909 – 2005)

Ester Šimerová-Martinčeková (23 gennaio 1909, Bratislava – 7 agosto 2005, Liptovsky Mikulas). In giovane età era già a Parigi per motivi di studio all’Accademia Julien e all’Accademia di Arte Moderna dove insegnava anche Ferdinand Leger. Nel 1941 tentò di esporre a Pilsen presso la Società degli Artisti Boemi ma la mostra fu chiusa dalle autorità naziste con la motivazione di proporre arte degenerata. Nel 1943, suo marito fu giustiziato dai nazisti con l’accusa di aver aiutato gli attentatori di Reinhard Heydrich, capo del Protettorato di Boemia e Moravia. La sua attività è stata riconosciuta con numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali il più importante è stato nel 2001 con l l’Ordine d’Oro al Merito in arte e letteratura che è considerato una delle maggiori onorificenze francesi.

A cura di Mauro Pierluigi, immagini dal gruppo Facebook “Arte nell’Est Europa”.

PS:. Tutti i diritti delle opere raffigurate sono dell’autore o dei suoi eredi. Questa pubblicazione ha mero scopo informativo.

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.