Droghe: marijuana la più usata in Slovacchia. In aumento le metamfetamine

Se l’eroina non è più la droga pesante più popolare in Slovacchia, a prendere il suo posto è la metanfetamina, un potente stimolante presente nel “menù” dei tossicodipendenti europei dagli anni ’80 che ha una maggiore attività centrale dell’anfetamina e che ha visto fortemente crescere il suo consumo in questo secolo. Nel frattempo è cresciuto anche il numero di persone affette da dipendenza da marijuana. A dirlo è l’ultimo rapporto annuale dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT).

Sono state 272 le persone trattate nei centri appositi per la dipendenza da metanfetamine nel 2012. Erano 235 l’anno precedente. Le tendenze statistiche vedono un aumento di coloro che fumano metanfetamine nella forma cristallizzata (la più pura) e se la iniettano.

La marijuana rimane comunque la droga dominante in Slovacchia, con un numero allarmante di utenti soprattutto tra gli studenti della scuola secondaria. Per la prima volta in assoluto le statistiche dicono che nel 2012 il numero di persone trattate per la dipendenza da marijuana in Slovacchia (432) è stato superiore a quello per l’eroina.

In ogni caso, anche se molti slovacchi hanno ammesso di aver provato la cannabis, il consumo in Slovacchia resta molto al di sotto della media europea.

Quanto ai casi di overdose, la Slovacchia ha contato sei casi mortali per milione contro i 17 tra tutti gli stati membri UE.

(Red)

Foto Max Crow@Flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.