Cargo vende i suoi carri ferroviari ad un’azienda svizzera

L’operatore statale ferroviario merci slovacco Cargo ha ceduto per 7 milioni di euro il 66% della controllata Cargo Wagon alla svizzera  Ahaus Alstätter Eisenbahn Cargo (AAE), che ha vinto una gara pubblica. Secondo il Ministro dei Trasporti Jan Pociatek, AAE è stata l’unica azienda a soddisfare tutti i requisiti per un’offerta vincolante per l’acquisto, assicurando il finanziamento per una somma di oltre 216 milioni di euro. Inoltre, gli svizzeri hanno accettato di fare un leaseback per 8.218 carri ferroviari per un periodo di otto anni con un’opzione per altri otto anni al prezzo di 10,35 euro per carro al giorno. Ora si attende il via libera alla procedura dall’autorità antitrust, per la quale il ministro non vede problemi.

Erano 15 le aziende che hanno mostrato interesse ad acquistare azioni di Cargo Wagon, numero poi sceso a cinque, ma alla fine sono state presentate solo due offerte vincolanti. Oltre ad AAE c’era un consorzio di imprese guidato da Slovenská Plavba a Prístavy, società slovacca attiva nel settore navale.

(Red)

Foto zscargo.sk

 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.