Ministri della difesa V4: l’Ucraina potrebbe unirsi al gruppo di combattimento V4

In una riunione dei ministri della difesa della Nato a Bruxelles, i ministri del Gruppo di Visegrad (V4 – Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia) hanno detto ieri che l’Ucraina potrebbe essere parte del gruppo di combattimento (Battle Group) previsto per il lancio nel 2016 dei quattro eserciti.

Secondo il Ministro della Difesa slovacco Martin Glvac si è discusso di «varie forme di cooperazione, non solo la partecipazione dell’Ucraina alla task force V4, sulla quale abbiamo concordato». A suo parere la presidenza slovacca del V4, che partirà il 1° luglio, potrà fare in modo che i progetti programmati divengano realtà. Il Ministro della Difesa ungherese avrebbe già discusso con l’Ucraina sui modi per la cooperazione nella task force congiunta, mentre il ministro ceco vorrebbe che l’Ucraina faccia le sue proposte concrete al riguardo.

Un piano per esercitazioni militari comuni dei quattro eserciti V4 sarà definito durante la presidenza slovacca di Visegrad. Tutti i ministri della difesa dei quattro paesi hanno ribadito l’interesse a partecipare a manovre comuni del gruppo di combattimento e alle manovre NATO Trident Juncture 2015.

Glvac ha proposto che alla prossima riunione dei ministri V4 sia aggiunta l’Ucraina, un punto accettato dai colleghi.

La Slovacchia, presidente del V4 dal 1° luglio 2014 al 30 giugno 2015, promuoverà una più stretta collaborazione dei servizi segreti militari, estendendo la collaborazione a Romania e Paesi Baltici (Lituania, Lettonia ed Estonia), e un vertice dei capi dell’intelligence militare dei paesi V4 con la presenza della controparte ucraina.

(Red)

Foto: Ministero Difesa slovacco www.mod.gov.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.