I due Premier, presente e passato, non si accordano sull’immunità

Il Premier Iveta Radicova (SDKU-DS) non è riuscita a convincere il presidente del maggior partito di opposizione Smer-SD – e suo predecessore al Governo – Robert Fico su un’azione comune di coalizione e opposizione per diversi progetti di emendamenti a leggi costituzionali. Uno di questi, che è all’ordine del gionro, è quello sull’immunità parlamentare. Le modifiche costituzionali necessitano di almeno 90 voti per essere passate in Parlamento, e la coalizione ne può garantire soltanto 79, è dunque necessario coinvolgere almeno 11 deputati dell’opposizione per poterla sostenere. L’incontro è stato avviato dalla Radicova per conto della coalizione di Governo, ma la prevista conferenza stampa congiunta non si è tenuta dopo l’incontro. Il capo ufficio stampa del partito Smer-SD Erik Tomas ha scritto in un comunicato stampa che Robert Fico non vedere alcun motivo per discutere la legge prima del referendum costituzionale che già porta la questione all’attenzione del pubblico. Il referendum, promosso dal partito della coalizione Libertà e Solidarietà (SaS), è stato fissato per il 18 Settembre.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.