Elezioni europee, secondo Focus a Smer andranno 7 seggi di eurodeputato

Se le elezioni del Parlamento europeo avessero avuto luogo nella seconda settimana di maggio il partito di governo Smer-SD sarebbe stato scelto dal 37% degli elettori intervistati in un sondaggio dell’agenzia Focus fatto su un campione rappresentativo di 1.037 persone. Quel risultato avrebbe fatto eleggere ben 7 eurodeputati di Smer.

Ben lontani i Cristiano-Democratici (KDH) che, secondi nella lista con il 9,1%, si sarebbero fermati a 1 europarlamentare. Gli intervistati hanno poi dato il loro voto a Gente Ordinaria e Personalità Indipendenti (OLaNO), che ha ottenuto il 7,3%, seguito da Most- Hid (6,4%), SDKU (5,9%) la coalizione costituita da NOVA, Partito Conservatore Civico (OKS) e Democratici Conservatori della Slovacchia (KDS) con un 5,6% dei voti, e Libertà e Solidarietà (SaS) chiude la lista dei partiti che superano la soglia di sbarramento con il voto del 5,1% degli intervistati. Tutti questi partiti avrebbero ottenuto un seggio ciascuno nel Parlamento europeo.

La bassa affluenza prevista anche questa volta (nel 2004 e 2009 la Slovacchia ha avuto i peggiori risultati in tutta l’UE – 17% e 19,6% rispettivamente) rende piuttosto difficile stimare con qualche attendibilità il risultato finale di questo appuntamento elettorale. A incidere sulla volontà degli elettori di recarsi ai seggi – oltre alla lontananza della gente dalle tematiche europee, una questione non troppo diversa da molti altri stati membri, e la presenza di ben 29 liste di partiti slovacchi, alcuni che appaiono per la prima volta confondendo ancora più gli elettori – vi è anche il fatto che queste sono le terze elezioni in Slovacchia in sei mesi (regionali a novembre, e presidenziali a marzo, su due turni), mentre a novembre di quest’anno di nuovo si dovrà votare per il rinnovo delle amministrazioni comunali. In realtà, al sondaggio Focus è stato soltanto il 15% che ha assicurato di andare sicuramente ai seggi sabato 24 maggio. Ma gli analisti credono che alla fine l’affluenza sarà di nuovo intorno al 20%. La bassa affluenza, sebbene la cosa sarebbe stata esclusa dagli ultimi sondaggi, potrebbe lasciare campo libero per la conquista di seggi a movimenti di estrema destra che non hanno rappresentanza al momento in alcuna aula parlamentare o locale.

Attualmemente i 13 deputati europei slovacchi sono suddivisi tra questi partiti: Smer 5, SDKU 2, SMK 2, KDH 2, LS- HZDS 1 e SNS 1.

(La Redazione)

Foto EU Parliament@Flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.