Le rappresentanze commerciali slovacche finiranno al Ministero degli Esteri

Sembra che le rappresentanze commerciali all’estero della Slovacchia passino nella sfera di competenza del Ministero degli Affari Esteri. Questo nonostante l’interesse del Ministero dell’Economia a mantenerne il controllo. A favore del cambiamento, il Ministro degli Esteri Mikulas Dzurinda (SDKU-DS) fa riferimento al Manifesto del Governo, approvato all’unanimità durante all’inizio della scorsa settimana, con il Ministro dell’Economia Juraj Miskov (SaS) che ha votato a favore del documento. Dzurinda sostiene che lo scopo è quello di unificare le attività del Governo all’estero. Ha detto che se i consiglieri commerciali sono responsabili verso gli ambasciatori non sarà soltanto una faccenda di economicità, ma anche più efficace. Secondo il sito web del Ministero dell’Economia, consiglieri commerciali della Slovacchia sono attivi attualmente in 48 città in tutto il mondo.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.