Foto del giorno – Bratislava, un posto che merita una visita non superficiale

La capitale slovacca Bratislava è raggiungibile con volo aereo diretto da diverse località italiane (Bergamo e Roma tutto l’anno, e in primavera-estate anche da Alghero e Trapani) oppure in  auto passando da Vienna o in treno con uno degli Euronight in partenza da Roma o Milano con fermate intermedie a Firenze Bologna, Venezia). Disponibili anche da altre città medio-grandi dei voli di linea in arrivo sull’aeroporto viennese di Schwechat, dal quale Bratislava dista appena una quarantina di chilometri ed è raggiungibile in pullman o taxi.

Dal 1º gennaio 1993 Bratislava é la capitale della Repubblica Slovacca, divenuta indipendente dopo la scissione della Cecoslovacchia.

Molte volte sono solo passato di qui, e al massimo vi ho fatto una visita di qualche ora. Ma ora mi sono fermato per tre giorni, e devo dire che è una città in netto riscatto sul tempo perso, ma con un bellissimo centro storico che meriterebbe più attenzione da parte dei turisti frettolosi di rientro da una visita a Vienna.

Città ben servita da bus e tram, personalmente ho pernottato in un albergo vicino al moderno stadio di hockey, dove con il tram si raggiunge in meno di 10min il centro e il castello. Nulla vieta di visitarla comodamente a piedi, soffermandosi nei parchi cittadini.

Ho iniziato con il visitare la città vecchia (Staré Mesto) di Bratislava, con il sovrastante castello. L’accesso è esclusivamente pedonale e vi si trovano numerosi negozi, alberghi, ristoranti, musei, teatri, piccole case, strade lastricate e piazzette caratteristiche che rendono la Città Vecchia un posto ideale per andare alla scoperta della capitale.

Nella città sono organizzati ogni genere di eventi sportivi e spettacoli musicali, anche di livello internazionale. Non da dimenticare è una passeggiata lungo il Danubio, uno dei fiumi piu famosi al mondo, che nasce in Germania e sfocia nel Mar Nero. Chi vuole può organizzarvi una crociere di qualche ora (come con l’aliscafo che la collega a Vienna) o anche di giorni.

Passeggiarvi di sera, partendo dal castello fino a scendere giù attraverso il centro storico, per raggiungere il Danubio ed ammirare i riflessi sull’acqua è cosa che merita di dedicare un giorno in più alla visita della città.

(Testo e foto di Ettore Ornaghi)

.

Cliccare sulle immagini di seguito per zoomare.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google