Elezioni europee, gli sconti di Trenitalia per gli elettori all’estero

Per gli italiani residenti all’estero che si recano in patria per votare alle prossime elezioni europee del 25 maggio Trenitalia offre, per viaggi che si svolgano tra il 15 maggio e il 4 giugno, la tariffa “Italian Elector” (viaggi internazionali da/per l’Italia). L’emissione dei biglietti per elettori puà avvenire esclusivamente tramite le biglietterie di Trenitalia e le agenzie di viaggio autorizzate.

Per usufruire delle riduzioni gli elettori dovranno esibire, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio autorizzate: documento di identità; documento/tessera elettorale; timbratura tessera elettorale che attesti l’avvenuta votazione per il viaggio di ritorno. Questi documenti, insieme ai biglietti relativi al viaggio di andata e a quello di ritorno, dovranno essere presentati al personale di bordo.

Chi è sprovvisto di tessera elettorale per ottenere la riduzione dovrà sottoscrivere e presentare esclusivamente in biglietteria una dichiarazione sostitutiva per il viaggio di andata. In ogni caso, per il viaggio di ritorno l’elettore dovrà esibire, oltre ai biglietti di viaggio, anche la tessera elettorale regolarmente vidimata o, in mancanza, un’apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio elettorale che attesti l’avvenuta votazione.

Per maggiori informazioni si può consultare la normativa sui viaggi per gli elettori sul sito di Trenitalia.

(La Redazione, Fonte Inform)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.