Lavoro: non si trova senza conoscenti, pensa il 40% degli slovacchi

Quattro slovacchi su dieci credono di poter trovare un lavoro nel loro settore soltanto attraverso un conoscente, una percentuale che aumenta tra le donne e con l’età. Tra le persone di 55 anni, è oltre il 46% a credere che i contatti giusti sono necessari per ottenere un lavoro. Lo dicono i risultati di un sondaggio svolto dall’agenzia Focus per il portale delle offerte di lavoro Profesia.sk nel dicembre scorso su un campione rappresentativo di 1032 persone.

Anche chi ha qualifiche inferiori cerca lavoro tramite conoscenti, e in generale sono proprio tra questi i più scettici, che hanno un reddito familiare tra i 500 e i 700 euro al mese. Il loro pessimismo sarebbe direttamente legato alla mancanza di opportunità di lavoro, piuttosto che alla scarsità di conoscenti che possano mettere una buona parola.

Ma anche i datori di lavoro danno grande considerazione alle conoscenze, e, ad esempio, il capo della società di ingrosso alimentare Kon-rad Pavol Konstiak – anche presidente dell’Associazione del Commercio e del Turismo ZOCR – dice che quando deve cercare nuovi dipendenti si rivolge prima ad amici, conoscenti e parenti, per poi esaminare con cura i candidati per confermarne di persona le qualità.

(Fonte Sme.sk)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.