Governo continua opera di risanamento e taglio al deficit pubblico

Un abbozzo di progetto di bilancio generale del governo per i prossimi due anni prevede la riduzione ulteriore del deficit pubblico fino al 2,49% del PIL nel 2015. Per arrivarci, però, il Ministero delle Finanze slovacco non avrebbe allegato i dettagli del piano di tagli e della sua realizzazione per raggiungere l’obiettivo.

Il ministero ha comunque tenuto in conto la vendita della quota di minoranza (49%) dell’operatore di telecomunicazioni Slovak Telekom, stimata in circa 1 miliardo, una somma che da sola, si legge nel documento, vale l’1,3% del Prodotto interno lordo. Il quotidiano Sme ha raccontato come il Ministero dell’Economia sta mettendo fretta per emendare la legge per le privatizzazioni in modo da arrivare alla vendita di ST anche attraverso una cessione di azioni in borsa, cosa fino ad ora non permessa e che potrebbe così essere realizzata entro l’estate.

(Red)

Foto roijuane / sxc.hu

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.