Artisti slovacchi: Vincent Hložník (1919 – 1997)

Vincent Hložník (1919, Svederník – 1997, Bratislava), pittore slovacco e famoso illustratore di libri. È da considerare tra i più importanti rappresentanti dell’arte slovacca. Nel 1937-1942 Hložník ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Praga, successivamente ha fatto parte del movimento artistico Gruppo 42 del quale facevano parte Ján Mudroch, Bedrich Hoffstúdter, John Želibský e Julius Nemčík. Se si vuole collocare il suo stile si può affermare che i suoi dipinti siano di tendenza espressionista e ciò è particolarmente apprezzabile dalla voluta disarmonia delle sue composizioni figurative. Nel periodo 1952-1972 ha insegnato presso l’Accademia di Belle Arti di Bratislava e nel periodo 1960-1964 ne è stato anche rettore. Durante la normalizzazione, nel 1972, per motivi politici è costretto a lasciare la scuola e ha iniziato a lavorare come artista indipendente. Nel 2009 la famiglia ha donato alla regione di Žilina 799 opere che sono ospitate in mostra permanente alla Povazská Art Gallery.

A cura di Mauro Pierluigi, immagini dal gruppo Facebook “Arte nell’Est Europa”.
PS:. Tutti i diritti delle opere raffigurate sono dell’autore o dei suoi eredi. Questa pubblicazione ha mero scopo informativo.

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.