Tasso di disoccupazione al 13,28% in marzo in Slovacchia

Il numero di disoccupati registrati in Slovacchia nel mese di marzo era pari al 13,28%, in lieve discesa rispetto al mese precedente (-0,21%). Su base annua il numero di disoccupati è invece sceso di 1,4 punti percentuali, secondo l’Ufficio centrale del Lavoro, Affari sociali e Famiglia (ÚPSVaR). In marzo erano iscritte presso gli uffici del lavoro locali 358.285 persone pronte a intraprendere un lavoro immediatamente, un numero inferiore dell’1,6% (5.814 persone) rispetto a febbraio. Nel confronto con il marzo 2013 il numero di senza lavoro è sceso di 37.967 persone, una percentuale pari al 9,58%.

Tutte le regioni della Slovacchia hanno visto il numero dei propri disoccupati scendere rispetto a febbraio, ad eccezione di quella di Bratislava, che ha visto un aumento, seppur minimo, di 0,06 punti percentuali. Il calo mensile più significativo è stato nella regione di Presov, con lo 0,43%.

Gli uffici del lavoro avevano in offerta alla fine di marzo complessivamente 4.888 posti di lavoro disponibili, un numero superiore di 378 rispetto a febbraio. Il maggior numero di posti disponibili era nella regione di Prešov (943), e il minor numero nella regione di Trenčín (396), secondo ÚPSVaR.

(Fonte ÚPSVaR)

Foto blulaces@flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.