Pharrell Williams fa HAPPY tutta la Slovacchia (e si commuove) – VIDEOs

È andato virale per mesi il tormentone “HAPPY” di Pharrell Williams, in radio, tv e soprattutto su internet. E l’idea iniziale di creare un video della durata di 24 ore è stata replicate all’infinito, con versioni ambientate in innumerevoli città del mondo, anche dove meno ce lo si poteva aspettare, dove persone ispirate e dal ritmo nelle vene hanno prodotto centinaia di varianti della clip danzante, tutte allegre e vivaci, e “geolocalizzate”.

Le clip arrivano dal Guatemala e da Taiwan, da Dakar alI’Islanda, dal Malawi a Tahiti, da Budapest ad Abu Dhabi, da Pechino alle Filippine a Saigon, senza parlare delle maggiori città mondiali ma anche da piccoli centri. Numerose sono ormai le versioni italiane, e anche la Slovacchia ha fatto il suo. Alcuni video sono stati creati per iniziativa del tutto spontanea e per spirito di patria, altre sono un po’ più “promozionali”, e girate in maniera assolutamente professionale, con lo scopo di propagandare (generalmente sul piano turistico) una località, città o paese, e sono finanziate da sponsor ed enti locali. Una vera catena di Sant’Antonio, forse la più planetaria mai organizzata.

Sicuramente dietro a questo fenomeno, che immaginiamo sarà studiato un giorno da sociologi e massmediologi, c’è stata un’attenta regia e uno straordinario piano marketing. Forse un giorno si potrà conoscere i modi di una pianificazione che ha avuto tanto successo e che magari farà scuola presso le più avanzate università.

Pharrell, comunque, fa finta di non sapere, e l’altro giorno, intervistato dalla regina del talk Oprah Winfrey), si è lasciato andare sotto un cappellone falso stile ranger, cedendo a lacrimoni di commozione che gli rigavano il volto mentre gli scorreva davanti una breve clip, un medley-summa summarum di una selezione dei video esistenti da diversi posti del mondo.

L’emozione di Pharrell, un tizio un po’ spaccone un po’ guascone che non può non risultare simpatico, lascierebbe credere alla spontaneità sua e della viralità della sua opera. Ma chissà… Tra i video selezionati anche una delle versioni prodotte in Slovacchia, quella sugli Alti Tatra, con Oprah che pronuncia correttamente «Slovakia!».

A proposito di Slovacchia, qui le versioni esistenti di cui siamo a conoscenza, la prima – quella girata sugli Alti Tatra come promo – pubblicata il 18 marzo, e le ultime uscite a metà aprile:

(i numeri di visualizzazioni sono aggiornati al 19/5/2014).

1) High Tatras – arrivata ormai a 2 milioni e 862 mila visualizzazioni (!) sarà per la bellezza in bikini 🙂

2) Bratislava – 308 mila visualizzazioni

3) Trencin – 376 mila visualizzazioni

4) Banská Štiavnica – 50 mila vis.

5) Poprad – 47 mila vis.

6) Nové Zámky – 31 mila vis.

7) Ružomberok – 22 mila vis.

8) Komárno – 65 mila vis.

9) Košice  – 92 mila vis.

10) Liptovský Mikuláš – 56 mila vis.

11) Regione di Žilina | Žilinský kraj– 46 mila vis.

12) Banská Bystrica – 62 mila vis.

13) Martin – 6 mila vis.

14) Nitra – 44 mila vis.

 http://youtu.be/Wdlt34v4BrQ
15) HAPPY World Dance Day 2014 (Bratislava) – 3 mila 500 vis.

16) HAPPY XXI Festival mostri e fantasmi , Castello Bojnice – 13 mila 500 vis.

17) Happy ADELI, dal Centro medico ADELI di Piešťany– 6 mila vis.

 18) Happy Fico, con il Premier portato in giro per il mondo – 264 mila vis.

19) Last but not least: Happy Parlamento Slovacco (TV Markiza), dove Fico si rifiuta di ballare (e invece l’ex ambasciatore in Italia Mikloško ci dà dentro alla grande…)

(P.S.)

Foto: frame da video Happy High Tatras

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google