Richard Sulik Presidente della Repubblica delle Banane?

Il nuovo Presidente del Parlamento Richard Sulik ha fatto storcere un po’ di nasi per il suo modo di presentarsi ad appuntamenti, protocollari e non, spesso in abiti non proprio adatti alla sua carica. Gli esperti di protocollo diplomatico, scrive il quotidiano SME di ieri, hanno accusato il Presidente Sulik di rappresentare la Slovacchia come fosse una Repubblica delle Banane. Una foto di Sulik, mentre era a pranzo con tre Ambasciatori stranieri, ha sconvolto gli esperti di protocollo – nonché il pubblico. Il Presidente del Parlamento indossava una camicia a maniche corte e pantaloni casual. Ha schiaffato il portafogli sul tavolo e usato il suo telefono cellulare durante il pranzo. «È un completo scandalo», ha detto il portavoce dell’ex Presidente ceco Vaclav Havel, ed esperto di galateo, Ladislav Spacek, che si è dichiarato sorpreso che gli Ambasciatori di Germania, Austria e Svizzera, tutti naturalmente in abito adeguato, non si siano alzati per andarsene. «Non posso immaginare una situazione che lo avrebbe costretto a rispondere al telefono mentre al tavolo. Ci sarebbe dovuto essere un colpo di Stato. È un grave insulto agli Ambasciatori, e le loro facce sulla foto dimostrano che se ne sono resi conto», ha detto Spacek. Sulik, però, non vede alcun problema nel suo comportamento.

Del resto tutti i novelli deputati del suo gruppo sono molto “casual”, si presentano alle sessioni ufficiali del Parlamento come andassero al bar sotto casa. Ed il loro stile direzionale non è da meno, basti ricordare qui il neo Ministro del Lavoro Jozef Mihal, voluto da Sulik, che in una intervista ha affermato che piuttosto che accettare un impiego a 400 euro mensili la gente dovrebbe andarsene a lavorare all’estero. Ed è lo stesso Ministro che per esempio ha abolito l’aumento obbligatorio del salario minimo (che attualmente arriva a poco più di 300 euro – lordo) nel settore metalmeccanico, normativa instaurata dal Ministro Tomanova (Smer) nella precedente legislatura. E intanto dichiara candidamente che non riuscirebbe a vivere con meno di 5-6.000 euro al mese, venti volte il salario minimo. Nella stessa intervista Mihal – con una timida autocritica – si dice cosciente l’essere una vergogna per lui non sapere le lingue straniere.

Dunque lui che non parla le lingue, e che dovrebbe curarsi di proteggere chi ha meno diritti (quale Ministro del Lavoro, Affari Sociali e Famiglia), vuole spedire la gente a lavorare all’estero (ma se tutti i dipendenti da 400 euro lo facessero, dicono gli esperti, la previdenza sociale andrebbe in bancarotta) e incentiva le aziende a non aumentare il salario minimo.

Proprio un bel quadro. È il trionfo del liberi tutti, dove la parola liberale ha forse solo dei risvolti negativi.

(La Redazione)

2 comments to Richard Sulik Presidente della Repubblica delle Banane?

  • athos

    Faccio un commento su : …..dichiara candidamente che non riuscirebbe a vivere con meno di 5-6.000 euro al mese.

    E questo é assolutamente vero per due motivi .

    Il primo che 6000 euro lordo mese sono circa 4500 euro nette al mese , e il secondo é che piu una persona vive a livelli culturali e sociali elevati e piu spende in proporzione per lo stesso grado di godimento.
    Insomma , mentre un operaio dopo il lavoro va al bar sotto casa per rilassarli e spende 1 euro , un personaggio di elevata cultura o nicchia sociale ottiene lo stesso livello di godimento con un costo 20 volte tanto , ossia andando al ristorante in centro con un amica.

    Purtroppo questo é un ragionamento per teste fine che in genere capiscono solo persone particolarmente intelligenti e non i cafoni e i rozzi.

  • athos

    POST SCRIPTUM

    quando parlo di cafoni e rozzi mi riferisco in generale a tutti noi e non a chi scrive su questa testata, infatti fra i cafoni e rozzi mi ci metto anche io che alle volte piu per invidia che altro faccio discorsi del tipo : guarda quello quanto guadagna e si lamenta pure …, opppure : non fa un cacchio dalla mattina alla sera e guarda quanto guadagna !

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google