Economia in Slovacchia in forte ripresa quest’anno: +2,3% secondo l’FMI

Le stime dei principali istituti economici prevedono che le economie dell’Eurozona siano globalmente in graduale rafforzamento, con un ritmo di crescita raddoppio nel primo trimestre di quest’anno. Un trend che è in corso anche in Slovacchia, dove ci si aspetta una crescita dell’economia nazionale in accelerazione. Il Fondo monetario internazionale (FMI) ha divulgato martedì una previsione che vede un forte slancio per la Slovacchia, dallo 0,9% di crescita del PIL dello scorso anno al 2,3% alla fine del 2014.

Anche il rettore dell’Università di Economia di Bratislava, il professor Rudolf Sivák, ha detto in una conferenza che il Prodotto interno lordo della Slovacchia dovrebbe crescere di oltre il 2% su base annua quest’anno, a patto che vengano confermate le prognosi fatte dalle istituzioni internazionali che danno in continua crescita nel 2014 i principali mercati di esportazione dell’industria slovacca. Sivák crede che anche la domanda interna avrà un ruolo di stimolo, tra la spesa dei privati e quella dell’amministrazione pubblica, cosa che non è avvenuta negli ultimo due anni. I consumi delle famiglie, pensa l’economista, dovrebbe essere aiutata da una moderata ripresa dei livelli occupazionali e da un’accelerazione nella crescita dei salari reali.

Dal lato dei rischi, Sivák crede che le principali nuvole nere che si affacciano sulla Slovacchia siano date dall’attuale situazione geopolitica (la complessa situazione in Ucraina e un nuovo rischio di crisi del gas sopra tutto), e la minaccia di una deflazione, ora che la dinamica dei prezzi al consumo è rallentata al punto da mostrare il segno meno.

L’export slovacco verso Russia ed Ucraina ha rappresentato il 5% di tutte le esportazioni di merci e servizi nel 2013, e un peggioramento delle tensioni esistenti in quel territorio al confine orientale del paese metterebbe a repentaglio 3 miliardi di euro di possibile fatturato, così come una potenziale riduzione delle forniture energetiche dalla Russia avrebbero un notevole impatto negativo sul sistema produttivo della Slovacchia.

(Fonte RSI)

Foto Tax Credits@flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.