Quasi 12.000 vittime dei tumori in Slovacchia l’anno scorso

Il cancro ha fatto 11.966 vittime in Slovacchia nel 2009, e i tumori ai polmoni e ai bronchi ne sono la forma più comune, per un totale di 2.056 casi mortali, per lo più uomini. Il numero di decessi per cancro è aumentato nel lungo termine, il che rappresenta una tendenza evidente nella maggior parte dei paesi sviluppati, secondo l’Ufficio di Statistica slovacco. Il tumore maligno dell’intestino crasso è tra le malattie ongologiche più spesso diagnosticate, e ha fatto 951 vittime nel 2009. È stato seguito dal cancro del pancreas (712 morti), il tumore dello stomaco (684) e quello del retto (503). Per quanto riguarda le donne, il cancro al seno è il più diffuso, provocando la morte di 700 donne nel 2009. Le donne sono anche minacciate dal cancro della cervice (213), così come dal tumore maligno all’utero (180) e di carcinoma ovarico (272). Si stima che solo una donna su cinque si sottopone regolarmente a visite ginecologiche che possono diagnosticare la malattia abbastanza presto per poi poterla curare. Secondo il Registro Nazionale Oncologico, il numero di casi di tumore maligno è in aumento, raddoppiando dai 12.353 casi diagnosticati nel 1968 ai 24.000 casi registrati nel 2003.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google