Dzurinda: non farò purghe, valuto gli Ambasciatori per il loro valore

Il Ministro degli Esteri Mikulas Dzurinda non sa nulla di un elenco di ambasciatori slovacchi che si suppone siano in vista del licenziamento per il recente cambiamento di Governo. Ha detto che lui non è un appassionato di purghe, ma gli piace prendere decisioni in modo naturale. L’ex Ministro Miroslav Lajcak ha recentemente dichiarato che c’erano alcune voci riguardanti possibili licenziamenti. Dzurinda ha dichiarato che il suo più grande interesse è il miglioramento del prestigio e reputazione della Slovacchia. Lui pensa che questa sarà più facile se le persone nelle funzioni individuali sono di qualità superiore e sono più professionali, il che riguarda anche gli ambasciatori. «Se qualcuno è più o meno politicamente affiliato o se sono piuttosto diplomatici di carriera – non èil problema principale», ha affermato Dzurinda, le qualità professionali e personali sono fondamentali nella gestione di missioni individuali. «Questo sarà il mio criterio al momento di valutare e scegliere le persone per le strutture diplomatiche», ha dichiarato. Il Ministero degli Affari Esteri intende definire chiaramente quali posti nel settore della politica estera devono essere occupati da candidati politici e quali da diplomatici di carriera. Dzurinda vuole proporre un meccanismo per rafforzare il controllo parlamentare su queste nomine, tra cui le audizioni. Questa è una delle priorità nella versione di lavoro del Manifesto del Governo (che dovrebbe essere pubblicato oggi).

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google