I comuni da quest’anno devono inviare i dati del proprio consumo energetico

I comuni della Slovacchia avranno tempo fino alla fine di marzo per inviare, e sarà la prima volta, i dati aggregati del consumo energetico dell’anno precedente al sistema di monitoraggio per l’efficienza energetica. L’idea è nata per spronare ed aiutare i comuni a risparmiare energia, un obiettivo che si può perseguire soltanto se si conosce «la reale situazione e il reale consumo di energia nei comuni», e potere mettere in atto misure di sostegno per ridurre il consumo energetico e valutarne gli effetti. A sottolineare l’importanza del progetto è stato il direttore generale dell’Agenzia slovacca per l’Innovazione e l’Energia (SIEA) Svetlana Gavorova nel corso di una riunione con i rappresentanti dell’Associazione delle città e villaggi della Slovacchia (ZMOS).

L’introduzione di un sistema di monitoraggio proviene da una direttiva europea sull’efficienza energetica, e il consumo dei singoli comuni sarà uno degli elementi per regolare il livello di sostegno finanziario dei fondi strutturali nel periodo di programmazione 2014-2020.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.