RS_Renzi, sì alla Camera | I dubbi del Pd | L’Italia cresce poco | Turchia, guai per Erdogan | Stallo a Kiev | Credit Suisse aiuta gli evasori?

Rassegna stampa è un appuntamento quotidiano a cura di Good Morning Italia. Ogni mattina la rubrica con le principali notizie, l’agenda e gli approfondimenti sulla giornata, in Italia e nel mondo. 

RENZI, E’ FATTA Il governo ha ottenuto ieri sera la fiducia della Camera: 378 i voti favorevoli, 220 i contrari. Presenti 599 deputati, hanno votato in 598. L’esecutivo può finalmente cominciare a lavorare.

Che cosa ha detto La riduzione del cuneo fiscale sarà di 10 miliardi. “Non ci faremo dettare la linea dall’Unione europea”. “La delega fiscale diventerà in prospettiva lo strumento per abbassare le tasse”. Si farà una “rivoluzione normativa” per creare nuovi posti di lavoro.
Il discorso integrale alla Camera sul sito di Internazionale
L’Ue la prende bene Van Rompuy: “Sono fiducioso che sotto la leadership di  Renzi l’Italia varerà le riforme necessarie per creare posti di lavoro, crescita sostenibile e manterrà fiducia e speranza per il futuro”.

Cose che resteranno (?) L’apertura di Forza Italia sulle riforme. Il ritorno in aula di Pier Luigi Bersani e il suo abbraccio con Enrico Letta. Le critiche di Fassina (Fatto). Le proteste e gli attacchi a Renzi del M5s (Repubblica). I bigliettini scambiati con Di Maio (M5s): “Ma voi fate sempre così?” (Corriere).

I dubbi del Pd Per Bersani adesso occorre ridurre lo spread tra parole e fatti. Cuperlo a Repubblica: “La scissione non ci sarà, ma una ferita c’è stata. Non basta arrivare al governo”.

Le prime mosse Dopo due giorni chiuso in Parlamento oggi il premier esce dal Palazzo e va a Treviso, dove visiterà una scuola (Sole) e incontrerà lavoratori, imprenditori e sindaci.

Tasse Renzi ha parlato del cuneo fiscale anche a “Ballarò”, spiegando che “daremo le coperture entro un mese”. E poi: “C’è spazio per aumentare tassazioni sulle rendite finanziarie, non sui bot”. Sui debiti della Pa ha promesso 60 miliardi in 15 giorni dalla Cassa depositi e prestiti (Sole).
Da leggere
*L’appello che manca a Renzi: imprese e lavoratori, producete di più (Foglio).
*Il trucco contabile per finanziare la Renzinomics (Linkiesta)

ORIZZONTE CRESCITA
La ripresa economica si sta rafforzando in tutta l’Ue tranne che in Italia, dice la Commissione europea. Nel 2014 la stima per la zona euro è di +1,2 per cento, mentre per il nostro paese si parla di un +0,6 per cento. La previsione è al ribasso rispetto a novembre, quando si prevedeva una crescita dello 0,7. In generale la Commissione resta preoccupata per l’elevato debito di molti stati europei (Wall Sreet Journal). Migliora il rapporto deficit/pil, che scende dal 3 al 2,6 per cento. Rehn: “Padoan sa cosa è necessario fare”. Il ministero dell’Economia ha sottolineato che almeno “le previsioni confermano un consolidamento della finanaza pubblica italiana”.
Da leggere 
*Perché Bruxelles vaneggia nel bacchettare l’Italia sul Pil (Formiche)
*L’austerità è un errore (Sole).

COMMERCIO L’Istat segnala un crollo nelle vendite al dettaglio nel 2013: -2,1 per cento rispetto al 2012 (Ansa).

COSì VA IL MONDO
TURCHIA Il premier Erdogan, coinvolto in una maxi inchiesta sulla corruzione nel suo paese, smentisce la veridicità di un’intercettazione in cui chiede al figlio di far sparire “tutti i soldi che sono in casa”. Richieste di dimissioni dai leader delle opposizioni e proteste in tutto il paese (Ft). Un dramma politico che blocca il paese, scrive il New York Times.

UCRAINA Le difficoltà a trovare una nuova coalizione di maggioranza costringono il Parlamento a rinviare a domani la nomina di un governo provvisorio (New York Times). Su Repubblica Bernardo Valli racconta i due poteri di Kiev, la piazza e il Parlamento.
Da leggere
*Rileggere Tolstoj aiuta a capire che cosa sta accadendo in mezza Ucraina (Foglio).
*Il fallimento della politica ucraina e la crisi della sinistra a Kiev (n+1)
*Che cosa deve l’Occidente all’Ucraina (Cnn).
Da guardare
*Le foto del reporter del Wall Street Journal

AMERICA Oggi il Gop presenta la proposta di riforma fiscale a cui lavora da circa tre anni, con molte idee orientate alla crescita (Nyt).

EGITTO  Dopo le dimissioni a sorpresa dell’esecutivo, il nuovo premier incaricato di formare un governo è Ibrahim Mehleb, ministro uscente dello Sviluppo urbano (Ft).

ISRAELE Il premier Netanyahu a proposito dei presunti raid aerei contro Hezbollah sul confine siriano-libenese: “Ho il dovere di proteggere il mio popolo” (Jerusalem Post).

UGANDA Diversi paesi europei hanno intenzione di sospendere gli aiuti al paese dopo l’approvazione della legge contro i gay. Ieri il giornale locale Red Pepper ha pubblicato una lista con 200 nomi di omosessuali famosi (Wsj).

NIGERIA Strage di studenti in un collegio del Nord-est. I terroristi di Boko Haram fanno 59 morti (Post).

CENTRAFICA La storia di 800 musulmani salvati dalle milizie anti-balaka dai cattolici (Tempi).

MESSICO Dopo l’arresto di El Chapo c’è ancora molto da fare contro i cartelli della droga (Monde)

VATICANO Il Papa emerito Joseph Ratzinger scrive alla Stampa e spiega le ragioni delle sue dimissioni un anno fa: “La rinuncia è valida, assurdo speculare sulla mia decisione”. Ne scrive Tornielli.

ECONOMIA
EVASORI Secondo un report del Senato americano Credit Suisse avrebbe aiutato i propri clienti americani a evadere tasse per miliardi di dollari (BbcFt).

BITCOIN Scomparsa da 24 ore la piattaforma per gli scambi della moneta virtuale Mt.Gox (Post). Da ieri le autorità americane e giapponsei stanno indagando sulla faccenda e hanno citato in giudizio la società (Business Insider).

SPEGNI LA LUCE La Corea del nord vista dal satellite, di notte è un’enorme macchia scura (Huffington Post).

TECH
Mobile world congress Tutto quello che succede a Barcellona in diretta (Wsj).

MEDIA 
Carta canta Mattia Ferraresi racconta i magazine cartacei scritti e pubblicati a Brooklyn dai nativi digitali (Foglio).

SPORT
Champions League Ottavi di finale. L’Olympiacos batte 2-0 il Manchester United. Lo Zenit San Pietroburgo perde in casa 2-4 con il Borussia Dortmund. Stasera Schalke-Real Madrid e Galatasaray-Chelsea.

OGGI
Renzi a Treviso;
Napolitano a Catania;
Decreto Salva Roma alla Camera;
Istat, dati sulle retribuzioni contrattuali di gennaio;
Udienza generale di Papa Francesco in piazza San Pietro;
Riunione dei ministri della difesa Nato a Bruxelles;
Draghi incontra Merkel a Berlino;

Prime:

Corriere: Parte il governo Renzi, Pd tormentato

Repubblica: Renzi alla Ue: non prendiamo ordini

La Stampa: Crescita, Italia come la Grecia

Il Messaggero: Renzi: la Ue non ci detti la linea

Sole 24 Ore: Pil in ribasso, migliora il deficit

Il Giornale: L’opposizione è il Pd

Il Fatto Quotidiano: [Renzi] Il dilettante allo sbaraglio

Libero: [Renzi] Ci prende in giro

L’Unità: Sì a Renzi: “Ora si cambia”

Il manifesto: Avanti popolo

Ft.com: Credit Suisse ‘helped US tax evaders’

A cura di Good Morning Italia. Licenza Creative Commons (Attribution-Non Commercial 3.0 Unported).

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google