Amazon: offerta di incentivi per portare il centro logistico in Slovacchia

La società americana Amazon ha ricevuto un’offerta dal Ministero slovacco dell’Economia, arrivata dopo il fallimento del suo progetto a Brno, nella Repubblica Ceca, dove il consiglio comunale non ha accordato alla società i terreni per la costruzione di un centro logistico alle condizioni richieste.

Gli americani hanno ammesso di voler prendere in considerazione l’offerta slovacca, che include una certa elasticità nella location e stimoli d’investimento, un particolare quest’ultimo non permesso dalla legislazione ceca per questo tipo di investimento. In Slovacchia potrebbe essere scelta la località di Malacky, nella Regione di Bratislava vicino al confine ceco. Nel 2011 Amazon ha aperto un suo centro operazioni a Bratislava con centinaia di dipendenti. Il centro logistico, tuttavia, potrebbe portare fino a 2.000 nuovi posti di lavoro fissi, più altrettanti stagionali.

In ogni caso, scriveva ieri il quotidiano Sme, non sarà facile portare Amazon in Slovacchia: sia il Primo ministro Sobotka che il Presidente Milos Zeman hanno recentemente espresso il loro sostegno per Amazon e la loro volontà di aiutare la società e il comune di Brno ad arrivare a un accordo.

Amazon.com vuole sviluppare due centri in Repubblica Ceca, in vista dell’espansione del suo mercato nell’Europa centro-orientale. Vicino a Praga la società ha già il via libera per la costruzione di un centro di distribuzione nel comune di Dobroviz

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google