Sondaggio: metà degli slovacchi scontenti del loro lavoro

Ogni due lavoratori in Slovacchia uno è insoddisfatto del proprio lavoro. La bassa retribuzione è la prima ragione per questa situazione, citata da due terzi degli intervistati scontenti secondo un sondaggio effettuato dal sito di offerte di lavoro Profesia.sk. L’11% circa di tutti gli intervistati, poi, sono del tutto insoddisfatto del proprio posto di lavoro.

I più soddisfatti sono coloro che lavorano nel settore delle telecomunicazioni, che sono anche quelli meglio pagati. Seguono i manger di alto superiore, e gli addetti all’assistenza clienti, marketing, pubblicità e pubbliche relazioni, professioni più frequenti per coloro che vivono nelle regioni Bratislava, Zilina e Nitra e pure queste ben pagate.  È chiaro, conclude il direttore di Profesia, Ivana Molnarova, che c’è un legame cristallino tra retribuzione e soddisfazione sul lavoro.

Il settore del tessile è quello più drammatico secondo gli intervistati: ben il 100% di quelli che sono impiegati in un’azienda del comparto hanno dichiarato la loro insoddisfazione. Nella classifica negativa seguono i lavoratori delle industrie minerarie e metallurgiche, gli impiegati nel giornalismo, nella stampa e nei media, e quelli dell’industria della lavorazione del legno.

(Fonte Radio Slovakia International)

Foto jekkone/flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google