*UN ANNO FA* – Rubano un trasformatore a Lentvora, l’intero villaggio al buio

Articolo uscito in origine su Buongiorno Slovacchia il 12/02/2013

Cinque ladri sono saliti sabato su un pilone dell’energia elettrica pubblica e hanno rubato dal trasformatore tre bobine di filo di rame, ognuna del peso di 34 chili, 70 centimetri di lunghezza e un connettore. In questo modo hanno privato dell’elettricità l’intero villaggio di Lentvora (distretto di Lucenec, nella regione di Banska Bystrica). Per entrare in azione, alle 3 del pomeriggio, hanno segato un lucchetto e hanno poi spento l’interruttore principale. Salito sul pilone, il 54enne Miroslav ha scollegato i connettori di ingresso e uscita e gettato a terra il trasformatore, dove è stato prontamente smontato.

Il danno è stimato in un migliaio di euro e il villaggio, che conta ufficialmente 93 anime, è rimasto al buio fino alla domenica. Gli autori del furto sono stati presi grazie al buon fiuto di un cane poliziotto che ne ha seguito l’odore fino al vicino villaggio di Luborec. Qui la polizia ha arrestato due sospetti che hanno confessato e rivelato i nomi dei complici. Tra loro anche due minorenni, di 14 e 16 anni. I tre adulti rischiano una condanna di otto anni di carcere, i minori quattro anni. Il più anziano, Miroslav, ha spontaneamente restituito alla polizia i materiali sottratti.

 

(Red)

Foto garryknight/flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.