RS_Rassegna Stampa – Svizzera senza immigrati. Ma l’UE dice no

A partire da oggi pubblichiamo Rassegna stampa, appuntamento quotidiano a cura di Good Morning Italia. Ogni mattina la rubrica con le principali notizie, l’agenda e gli approfondimenti sulla giornata, in Italia e nel mondo. Pubblicazione in fase di test.

 

MONDO ELVETICO, E SENZA IMMIGRATI I cittadini svizzeri hanno approvato ieri con il 50,3% un referendum “contro l’immigrazione di massa” (Rsi), sconfessando la visione del governo sul tema. Sono dunque a rischio gli accordi di libera circolazione con l’Unione Europea, che reagisce negativamente. Il vicepresidente della Commissione, Viviane Reding, mette in dubbio l’accesso della Svizzera al mercato unico dei beni: “Il mercato unico non è un formaggio svizzero. Non si può avere un mercato unico con buchi al suo interno” (Ft). Cosa prevede il testo? (ANSA). Il voto Il sì al referendum è stato più alto nelle regioni con minore immigrazione (Electionista) e ben diviso per cantoni (Electionista).

In Italia La Lega Nord annuncia “presto” un referendum in Italia, ma Maroni si era detto contrario alle quote per gli italiani (La Stampa).

Gli italiani Sono circa 65mila i lavoratori frontalieri che vivono in Italia e lavorano in Svizzera.

Che cosa cambia ora? Domande&risposte da La Stampa.

Per capire Il voto di pancia della Svizzera, scrive Michele Brambilla.

NON VOGLIAMO LA BAD BANK (?) Il governo italiano non vuole creare la bad bank per timore di un effetto negativo sul rating, secondo quanto detto da una fonte dell’esecutivo di Enrico Letta al Ft: sarebbe una partita da 300 miliardi (Sole 24 Ore). Ma la responsabile dell’European Single Supervisory Mechanism dice chiaramente: le banche deboli dovrebbero fallire (Ft).

Orizzonte

Il giorno di Janet Domani debutta la nuova presidente della Fed: meglio non aspettarsi fuochi d’artificio, secondo Reuters.

La settimana Non solo Fed: venerdì arrivano i dati sul Pil dell’eurozona, mercoledì quelli sul commercio estero cinese.

Middle class Contrordine: la middle class sta crescendo, se si guarda al mondo intero (Ft).

Upper class Tutti a Londra: i ricchi del mondo si spostano dalle zone calde, e i prezzi delle case nella capitale crescono del 15% in un anno (Reuters).

AL COLLE! Domani (o giovedì) il primo ministro Enrico Letta incontra il presidente della Repubblica, poi si passa al ‘patto di programma’. Renzi chiarisce per l’ennesima volta che non pensa alla fantomatica staffetta (Rep). Dei giornali in edicola solo il Messaggero pare credere ancora all’ipotesi. Alfano chiede un vero rilancio per il Letta-bis: intervistato da Repubblica pretende “una vera ripartenza”, non un “governicchio”. Stasera il Pd si riunisce sulla legge elettorale, in aula da domani.

Tweet @antoniopolito1 “La cosa più triste e’ la minoranza del Pd che vuole mandare Renzi al governo sperando che fallisca e per riprendersi il partito”.

Agenda Letta Il premier prepara un piano per il turismo, con una “rivoluzione” all’Enit, scrive La Stampa, convinto che il settore può essere decisivo per la ripresa. Mercoledì il comitato sulle privatizzazioni accelera sul dossier Fincantieri.

Monti, remember? Già nell’estate del 2011 Napolitano sondò l’ipotesi di dare l’incarico al professore. La rivelazione è contenuta in un libro di Alan Friedman (“Ammazziamo il gattopardo”, Amazon) anticipato oggi dal Corriere e dal Ft. Ci fu un colloquio Napolitano-Monti già d’estate, poi a novembre l’incarico. Carlo De Benedetti, intervistato da Friedman: “Mario mi chiese un consiglio e io gli dissi di accettare”.

Job acts, remember? Pietro Ichino anticipa sul suo blog il testo di riforma che proporrà al governo.

Peppe! Il leader del M5S è tornato a teatro per una sera (La Stampa).

MONDO REALE Tutti a casa! Sette milioni di italiani under 35 (ovvero il 61,2% dei non sposati) vivono a casa con i genitori, dice l’Istat (ANSA).

Il Paese delle urgenze Cinque anni fa moriva Eluana Englaro. Il dibattito al Senato su una legge per il fine vita fu interrotto dalla notizia. Da allora nulla è cambiato (ANSA).

Il ragioniere dello Stato La Pubblica amministrazione taglia: 100 miliardi di euro in meno negli investimenti, secondo un’analisi della Corte dei conti pubblicata dal Sole. Cala soprattutto la spesa per le infrastrutture.

I tempi della giustizia (indiana) Nuovo rinvio per l’udienza dei due marò: questa mattina la Corte suprema ha spostato l’esame del ricorso a martedì 18 febbraio e confermato la richiesta di usare il ‘Sua act’.

Il giorno del ricordo Oggi è il 10 febbraio, si ricordano le vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata (RaiNews).

SIRIA, LA SVOLTA DI HOMS Almeno seicento persone hanno lasciato Homs, la città sotto assedio (Al Jazeera), nonostante il convoglio umanitario sia stato attaccato. Oggi a Ginevra si riapre il negoziato di pace.

UCRAINA L’opposizione torna in piazza e esorta i manifestanti a essere pronti a difendersi con mazze e caschi (KyivPost), mentre il governo ha alzato l’allerta anti-terrorismo (Reuters). George Clooney si schiera con la protesta (KyivPost).

IRAN L’Agenzia nucleare dell’Onu dice che il Paese è pronto a collaborare per dimostrare che non punta a costruire un’arma atomica (Reuters).

La corsa all’oro Teheran sta studiando dei nuovi modelli di contratto per attrarre investitori nei pozzi petroliferi. Il 22 febbraio si apre una conferenza con gli attori interessati: in prima fila c’è anche l’Eni (BloombergPressTv).

Giappone Yoichi Masuzoe è il nuovo governatore di Tokyo. Il candidato appoggiato dal primo ministro Shinzo Abe ha staccato nettamente gli avversari (Japan Times). Masuzoe era l’unico candidato pro-nucleare (Guardian).

Usa>Francia Oggi Hollande arriva a Washington: la Casa Bianca ha dovuto ristampare gli inviti a cena dopo la rottura con Valerie, scrive il Nyt. Ricevimento in grande stile, con viaggio sull’Air Force One e incontri a Google e Facebook (Guardian). Una chance per riscattare l’immagine del Paese, nota l’Economist: è la prima visita di stato di un presidente francese dal 1996.

Usa Nelle basi americane in Giappone sono stati registrati oltre mille casi di abusi sessuali in otto anni, secondo un’indagine dell’Ap.

Obiettivo 2016 Secondo gli uomini di Obama, Hillary sta ripetendo gli sbagli fatti nel 2008 verso la nomination (Buzzfeed).

Copenaghen È stato ucciso e dato in pasto ai leoni un esemplare di giraffa, Marius, considerato non adatto a essere allevato. Altri zoo si erano offerti di ospitarlo (Guardian).

Nigeria Dall’entrata in vigore di una legge che criminalizza l’omosessualità si sono moltiplicati gli arresti, denuncia il Nyt.

Russia La crisi tocca anche i kalashnikov: 50 milioni di dollari di perdite, nuovo piano industriale per tagliare i costi (Moscow Times).

MEDIA Perché è così difficile misurare i lettori online, secondo l’Atlantic

Cinema ‘Nymphomaniac’ di Lars Von Trier è stato svelato ieri a Berlino: il regista si è presentato con una maglietta da ‘persona non grata’ (Guardian).

TECH

Yahoo! Marissa Mayer ha annunciato un accordo con Yelp: si punta sulla ricerca local (Wsj).

Flappy Over? Il creatore del gioco da 50mila dollari al giorno annuncia che ritirerà l’app dal mercato (La Stampa).

SOCHI Giornata positiva per gli azzurri: ieri l’Italia si è aggiudicata l’argento nella discesa libera maschile con Innerhofer (la ricostruzione della gara del Nyt) e il bronzo nello slittino con Zoeggeler, che raggiunge il sesto podio in sei olimpiadi. È arrivata anche la prima medaglia russa, nel pattinaggio artistico (Ria Novosti). Intanto, l’intelligence americana è nervosa perché la Russia non starebbe condividendo le informazioni sulle possibili minacce ai villaggi olimpici (La Times).

Calcio La Juventus viene bloccata sul 2-2 dal Verona, ma la Roma non ne approfitta: il derby con la Lazio finisce zero a zero, e i bianconeri rimangono a +9 (con una partita in più). L’Inter torna a vincere.

Rugby Italia battuta dalla Francia 30 a 10 nella seconda giornata del Sei Nazioni.

Nfl Un giocatore di football americano fa outing e dice di essere gay: è il primo a farlo (Chicago Tribune).

OGGI

Ginevra, negoziato sulla Siria;

Giorno del ricordo per le vittime delle foibe;

Pd, assemblea sulla riforma elettorale;

Istat, produzione industriale a dicembre;

Sanremo, conferenza stampa di presentazione del Festival;

Washington, Hollande da Obama.

Prime:

Corriere: La Svizzera chiude agli immigrati

Repubblica: Alfano: no al governicchio

La Stampa: Svizzera-Ue, crisi sugli immigrati

Sole 24 Ore: Professionisti a caccia di crediti

Il Messaggero: Governo, avanza l’ipotesi Renzi

Il Fatto Quotidiano: Flotta del fisco, salite a bordo

Il Giornale: Bomba svizzera sull’Euro

L’Unità: Renzi: “Chi me lo fa fare?”

Ft: Let weak bank fail, says new regulator

A cura di Good Morning Italia. Licenza Creative Commons (Attribution-Non Commercial 3.0 Unported).

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google