Commercio: crescono a dicembre (poco) le vendite al dettaglio in Slovacchia

Le vendite al dettaglio in Slovacchia sono cresciute a dicembre 2013 dello 0,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, escluse le vendite di autoveicoli. Dato che conferma il segno positivo del mese precedente, anche se più modesto dell’incremento dell’1,3% segnalato a novembre. Secondo i risultati resi noti dall’Ufficio di Statistica nazionale, tuttavia, le vendite su base mensile si sono indebolite di 0,2 punti percentuali a dicembre nei confronti di novembre.

Secondo l’analisi dell’istituto statistico, la crescita annua è stata in gran parte originata da un 5,2% di aumento delle vendite di carburante per autotrazione in esercizi specializzati. In tutto il 2013 il fatturato del commercio al dettaglio è aumentato solo dello 0,1%, e quello del commercio all’ingrosso del 2,4%.

Non va di certo meglio nell’Eurozona, dove le vendite al dettaglio sono inaspettatamente scese a dicembre, dell’1% su basse annua rispetto al mese precedente, mentre a novembre avevano segnato una crescita dell’1,3%. Ancora peggio il dato mensile, con un -1,6% a dicembre 2013 rispetto a novembre.

Storicamente, le vendite al dettaglio in Slovacchia sono cresciute di una media del 3,09% nel periodo che va dal 1996 al 2013, raggiungendo il massimo del 28,60% nell’aprile 1999 e il record minimo di -14,30% nel febbraio 2009.

(Red)

Foto jasonparins/flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.